I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

I buchi di ghiaccio

Appiano s.s.d.v.
Aggiungi alla lista dei preferiti

I buchi di ghiaccio

Appiano s.s.d.v.

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie

Informationen zu I buchi di ghiaccio

I comuni di Appiano e Caldaro sono collegati dal sentiero dei buchi di ghiaccio al Monte Ganda. Per questo fenomeno naturale è frequentato soprattutto nell’estate. I buchi di ghiaccio sono, come il nome suggerisce, buchi, dei quali escono i venti gelidi.

Questo fenomeno è causato del principio fisico delle tube dei venti: La zona è caratterizzata di una gran quantità di detriti di porfido. Nelle crepe e le aperture tra i blocchi al termine dei pendii entra l’aria calda che si raffredda nella roccia e scorre più profondo. Dai buchi vicino al sentiero esce quindi l’aria tanto più fredda di quella dell’ambiente.

È questa l’unica causa che lungo questo sentiero e sull’area di circa 200 m di lunghezza e 40 m di larghezza, si trova la fauna che normalmente prospera solo nell’alta montagna.

Su questo sentiero tra Appiano e Caldaro nell’Oltradige si trova un fenomeno freddo: i buchi di ghiaccio.

Alloggi consigliati

Mangiare & Bere

Natura

Escursionismo

Città