I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Gran Zebrù - Königsspitze

Solda Aggiungi alla lista dei preferiti
ritorna

Gran Zebrù - Königsspitze

Solda

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie
  • Cime

    Piz Lat - Piz Lad

    Curon - Resia in Venosta
  • Cime

    Piz Sesvenna

    Malles Venosta
  • Cime

    Monte Upi - Upikopf

    Matsch
  • Cime

    Cima Ortles

    Solda
  • Cime

    Starlex - Piz Starlex

    Tubre
  • Cime

    Gioveretto - Zufrittspitze

    Martello
No grazie

Informationen zu Gran Zebrù - Königsspitze

La prima scalata, avvenuta ad opera di Stephen Steinberg, è fortemente discussa. Durante la Prima guerra mondiale, nella quale i combattimenti vennero portati sino alla regione delle cime, il Gran Zebrù fu di importanza strategica. Nel XX°secolo l’importanza alpinistica veniva data soprattutto alla parete nord ed alla Meringa di Ghiaccio, un particolare ghiacciaio pensile che pendeva dalla vetta. Conformazione tipica della regione del Himalaya. Il forte ritiro dei ghiacciai ed il crescente scioglimento del permafrost hanno reso la scalata sul Gran Zebrù sempre più difficile e pericolosa. Il Gran Zebrù rappresenta il confine geologico del Massiccio delle Dolomiti sud-orientale.

Con i suoi 3851 m di altitudine, il Gran Zebrù si attesta fra i più alti monti delle Alpi dell'Ortles. Il monte dolomitico, in gran parte ghiacciato, con la sua forma appariscente, giace al confine fra l'Alto Adige e la Lombardia

Alloggi consigliati

Dove dormire

Natura

Altrui

Escursionismo

Alpinismo

Inverno

Alla Homepage