I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Gallura

Se è impossibile scindere la Gallura dalle sue spiagge incontaminate, dall’acqua cristallina, come quelle del Parco Nazionale della Maddalena, è altrettanto impossibile separarla dalle sue rocce granitiche lavorate in forme semplicemente fantastiche, là dove il vento ha dimostrato di essere più tenace del granito. In quelle cavità vi sono antichi ripari dell’uomo, circondati da tombe preistoriche e da Nuraghes tra i più noti dell’Isola. Ed è impossibile anche separare queste icone del paesaggio dalla macchia fitta e impenetrabile, dagli stazzi abbandonati in montagne spesso di altitudini modeste, ma da una attitudine all’asperità ed alla prominenza che richiamano ben più alte vette. I sentieri della Gallura permettono di visitare tutto questo, passando dal passato al presente continuamente in un viaggio spaziotemporale continuo, sempre attorniati dalle forme affascinanti della roccia e da panorami ampi e generosi, nei quali le cale sul mare brillano come gemme.