I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Fortezza

Centralmente in disparte

Nel 2500a.C. i primi indizi d’insediamento. Posizione privilegiata sulla via commerciale dell’epoca, la Via dell'Ambra. Nel 15 a.C. Fortezza viene integrata nella confederazione romanae diventa un importante nodo stradale, da nord a sud. Dal 1833 al 1838 viene costruita la fortezza che porterà il nome "Fortezza", principalmente per garantire gli importanti collegamenti di trasporto.

L’asse del Brennero è attualmente il più importante collegamento attraverso le Alpi. A Fortezza la ferrovia del Brennero incontra quella della Val Pusteria ed il casello autostradale di Bressanone connette la Valle Isarco alla Val Pusteria.

Serrande chiuse, arrugginite, coperte con una patina grigia impediscono l’accesso ad un bar. Accanto, una macelleria che ha già vissuto tempi migliori, anch’essa chiusa con serrande in metallo. Brandelli di un giallo opaco sventolano dalla facciata di una casa. Un distributore automatico di sigarette rosso ciliegia sembra non aver avuto clienti da decenni.

Abbandonato, inutile, in rovina. L’ex insediamento di ferrovieri e nodo stradale di Fortezza è diventato una città fantasma. I pochi visitatori che non prendono subito la prossima coincidenza e lasciano la stazione, si fanno una passeggiata alla fortezza omonima. La Biennale Europea di Arte Contemporanea, Manifesta 7, nel 2008 e la Mostra interregionale del 2009 "Labirinto :: Libertà”  vi hanno trovato la loro sede espositiva ed hanno dato nuovo respiro culturale alla massiccia fortezza.

Solo il punto informazioni della BBT (Galleria di Base del Brennero) si trova nel villaggio, ma sarà presto trasferito nella fortezza. In questo momento, però, la ripresa del paese è a portata di mano. Fortezza è destinata a diventare il punto d’uscita meridionale della galleria di base del Brennero. Potrebbero presto sorgere nuovamente capannoni, case, negozi, ristoranti, ed anche i distributori automatici ritroveranno il loro impiego. Fortezza - un rinascimento del XXI Secolo?

Alla Homepage