I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Via Vigilius - 5. tappa

difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Via Vigilius - 5. tappa

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    8:30 h
  • Distanza
    18.6km
  • Dislivello
    420 m
  • Dislivello
    980 m
  • Altitudine Max
    1081 m
Da Sfruz attraverso le frazioni di Tres e Vervò fino a Vigo di Ton.

Itinerario

Dalla chiesa di Sfruz (964 m – indicazione per Smarano) si ritorna brevemente verso Smarano, si supera una piccola cappella e si gira a sinistra al bivio (grande croce di cemento) (indicazione Sentèr dei Plazi – segnavia 6). Il sentiero scende attraverso i frutteti fino ad incrociare un altro sentiero in una curva a sinistra. Qui si dirama una stretta strada forestale (cartello stradale Tres, Vervò – SF). Si scende lungo la strada forestale in fondo al torrente e si cammina dall'altra parte lungo un'ampia strada forestale (cartello Tres, Vervò – SF) fino al lago artificiale all'ingresso del paese e si prosegue lungo la strada per Tres (848 m). Prima di raggiungere la strada principale per Vervò (piccolo parco sulla destra), girare a sinistra in Via Brociai (cartello stradale sulla sinistra – altrimenti mal segnalato) e salire al parcheggio per caravan. Qui si ritorna alla segnaletica bianca e rossa (SF) e si sale al margine del parcheggio e si costeggia la strada per Vervò fino a raggiungere la strada principale in una curva a destra. Seguire le indicazioni per Sores – SF e salire attraverso il bosco fino ad una strada forestale. Attraversarlo (brutte segnalazioni) e continuare per un breve tratto attraverso il bosco fino ad una stretta strada di cemento. Attraverso questa strada si raggiunge un bivio segnalato. La strada per Vervò (cartello Vervò – SF) si dirama a destra e, attraverso i prati, conduce alla chiesa in località Vervò (910 m). Svoltare a sinistra (cartello Vigo di Ton – SF) lungo la strada di accesso a Predaia in salita alla prima a sinistra. La strada per Vigo di Ton (dritto lungo la strada) è segnalata e contrassegnata SF. La strada forestale passa davanti al punto panoramico di Verginaz (936 m) e in leggera discesa fino alla fine dell'imponente gola del torrente Rio Pongaiola, raramente irriguo. Attraversare il ponte e salire su alcuni tratti ripidi in cemento armato. Il sentiero costeggia i prati di montagna di Malga Vervò e poi scompare nel bosco. Senza difficoltà di orientamento e sempre nel bosco, si scende nella Val Marzana e si prosegue fino a raggiungere la strada forestale 510 (Prà d'Arza). Proseguire dritto fino all'incrocio di un lago artificiale nei pressi di Castel Thun (631 m). La strada per Vigo di Ton (segnalata) continua a sinistra. La breve deviazione attraverso Castel Thun (cartello) conduce direttamente al castello e, oltrepassato il castello, al parcheggio. Si segue la stretta strada in discesa verso Vigo di Ton (558 m) e presto si incontra un bivio, dove sulla sinistra c'è una strada (indicazione per Vigo di Ton) che porta al paese.

Inizio dell'itinerario

Sfruz

Arrivo dell'itinerario

Vigo di Non

Specificazione

La tappa odierna è una delle più lunghe della Via Vigilius. In ogni caso, si richiede una partenza anticipata, in quanto il paese di Vervò è ideale per una breve pausa pranzo. Nelle immediate vicinanze della chiesa del paese c'è un ristorante dove ci si può fermare per un boccone. La giornata inizia con una discesa relativamente facile, da Sfruz fino al torrente Rivo delle Sette Fontane, passando per un'ex fornace da calce e lungo una strada forestale in direzione di Tres. Il paese è toccato solo in periferia; il sentiero prosegue fino a Vervò, dove per un po' di tempo si può camminare in aperta campagna, con un paesaggio che ricorda molto la Toscana. Da Vervò si risale la strada per un breve tratto fino a raggiungere una strada forestale che porta al punto panoramico di Verginaz. Si segue un'impressionante gola fino al Rio Pongaiola, che trasporta l'acqua solo dopo lunghi periodi di pioggia o dopo un violento temporale. D'altra parte ci sono alcuni ripidi scalini di cemento da salire, un'impresa un po' faticosa che porta finalmente l'escursionista al margine inferiore dei prati di montagna di Malga Vervò. Si prosegue a lungo su e giù per una strada forestale che porta in Val Marzana. Superato il bivio per Prà d'Arzia si raggiunge il bivio sopra Castel Thun. Appena sopra il bellissimo castello, il bosco finisce e la vista si apre verso il Brenta, la Val di Sole e le alte montagne sovrastanti. Attraverso un paesaggio dolce, circondato da frutteti, si raggiunge infine la meta giornaliera Vigo di Ton. 

Rinfreschi lungo il percorso: pensioni a Sfruz 
Alloggio: diverse possibilità a Vigo di Ton

Associazione turistica: www.visitvaldinon.it

Parcheggio

Trasporto pubblico

Arrivo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Shopping

Natura

Cultura