I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Sulla Strada dei Mulini di Longiarù alla malga Vaciara

San Martino in Badia
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Sulla Strada dei Mulini di Longiarù alla malga Vaciara

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:15 h
  • Distanza
    12.8km
  • Dislivello
    730 m
  • Dislivello
    750 m
  • Altitudine Max
    2123 m
Quest’escursione conduce alla scoperta dell’autentica storia e cultura degli antichi insediamenti ladini.

Itinerario

A Longiarù si segue inizialmente l’indicazione “Roda dles Viles” (viles = borgo/gruppo di masi, in ladino) sugli alpeggi fino alla Pensione Odles, dove si prende a sinistra sulla strada, scorgendo poco dopo il primo storico mulino ad acqua (otto in totale), l’unico ancora in funzione, che può essere visitato anche internamente. Le viles lungo il rio Seres sono testimoni di un passato, in cui i mulini garantivano l’autosufficienza ai masi degli agricoltori di montagna; grazie all’immensa energia dell’acqua, separavano la pula dal frumento, per poi trasformarlo in farina. Dall’ultimo mulino si prosegue su un ampio sentiero sterrato (inizialmente piuttosto ripido e successivamente su incantevoli alpeggi) fino alla Malga Vaciara (2.110 m; ristoro; 1 ora e ½ dal punto di partenza). Raggiunto il rifugio nel Parco Naturale Puez-Odle, si ammira un panorama alpino mozzafiato, dal Sasso Putia al Sasso della Croce, passando per il Piz de Peres. Per il ritorno si consiglia la marcatura nº 35 in direzione di Longiarù e poi la nº 9, oltrepassando l’imperdibile “Open Air Mountain Museum”, un museo all’aperto apprezzato da grandi e piccini. Le bacheche lungo la strada forestale informano sulle numerose specie di fauna altoatesina. Inoltre, alcune sculture in legno accuratamente intagliate a mano ritraggono una lumaca, una famiglia di ricci, alcune ruote a pale e una motocicletta. Seguendo nuovamente l’indicazione “Roda dles Viles”, il sentiero costeggia un altro piccolo e idilliaco museo con mulini ad acqua intagliati a mano, fino a raggiungere il punto di partenza a Longiarù.

Inizio dell'itinerario

Longiarù, Val Badia, 1.400 m s.l.m.

Arrivo dell'itinerario

Longiarù, Val Badia, 1.400 m s.l.m.

Specificazione

La vila (unità abitativa composta da edifici utilizzati dalla collettività) è una delle più antiche forme d’insediamento della Val Badia, inizialmente occupata da una sola famiglia, fino a estendersi nelle viles.

Parcheggio

Longiarù

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val Pusteria fino a S. Lorenzo presso Brunico. Qui, si svolta in Val Badia e si prosegue fino a Piccolino e poi Longiarù, per parcheggiare nel centro del paese o a sinistra subito dopo la chiesa (nessun parcheggio ufficiale).

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Alla scoperta dell'Alto Adige con l'amico più fedele

Tab per le foto e le valutazioni

Natura

Alla Homepage