I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Sentiero della Salute e Museo delle Miniere di Predoi

Predoi
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Sentiero della Salute e Museo delle Miniere di Predoi

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    1:30 h
  • Distanza
    5.5km
  • Dislivello
    160 m
  • Dislivello
    160 m
  • Altitudine Max
    1623 m

Itinerario

L’escursione ha inizio presso il Museo Provinciale delle Miniere di Predoi, il primo Villaggio della Salute dell’Alto Adige. Dal parcheggio raggiungiamo l’area della miniera, per seguirne il percorso didattico che sale sul margine del bosco. Alla prima e alla seconda diramazione ci teniamo a sinistra, procedendo quasi senza dislivello verso l’interno della valle. Al primo bivio il Sentiero didattico dei Minatori svolta verso destra, salendo all’ipotetico primo luogo di estrazione presso la Croce della Val Rossa e, in pochi minuti, alla Malga Rossa (servizio di ristoro). Il sentiero didattico, provvisto di dieci bacheche che illustrano la storia delle singole gallerie e lo sfruttamento di quest’area mineraria, conduce agli imbocchi di numerosi tunnel (tour dal magnifico paesaggio; dislivello in salita: 600 m; tempo di percorrenza: 3 ore e 30 min.). Il Sentiero della Salute costeggia un ex borgo dei minatori, il frantoio e la galleria S. Rebecca della miniera di rame. Poco dopo si può svoltare a destra e salire in pochi minuti alla magnifica cascata del Rio Rosso. Infine, raggiungiamo l’idilliaca chiesetta del Santo Spirito, meta di pellegrinaggi, e l’insediamento della Malga Prastmann. Il sentiero dell’andata scorre prevalentemente nel bosco, mentre quello del ritorno conduce a destra dell’Aurino in un’ampia radura sul percorso dei pellegrini verso l’esterno della valle fino a Casere, dove ci teniamo a sinistra, attraversiamo l’Aurino e saliamo (marcatura n. 10A) brevemente nel bosco, raggiungendo subito il tracciato dell’andata. Per fare ritorno al punto di partenza, ci teniamo a destra presso tutti i successivi bivi.

Inizio dell'itinerario

Predoi in Valle Aurina

Arrivo dell'itinerario

Predoi in Valle Aurina

Specificazione

Respiri profondi...

“Respirare profondamente” la salutare aria d’alta montagna, pulita e povera di sostanze nocive e allergeni, potrebbe essere il motto di quest’escursione, durante la quale è anche possibile provare l’effetto dell’umida aria ionizzata della cascata, sperimentare il metodo Kneipp nell’acqua fredda del laghetto naturale, “toccare la natura” sul sentiero a piedi nudi e non solo... Santo Spirito, ex chiesetta dei minatori di Predoi, accoglie affascinanti affreschi e alcuni magnifici intagli. La croce davanti all’edificio presenta numerosi fori di proiettili che, secondo la leggenda, sono opera di uno scellerato Schütze (tiratore scelto, ndt.) diretto a una gara tiro a Pinzgau, che voleva esercitare un’ultima volta la sua mira. Colpì il bersaglio anche alla competizione, aggiudicandosi un premio: un toro con cui fece ritorno attraverso i passi e che s’imbizzarrì proprio presso questa croce, uccidendolo.

Degno di nota è il Museo delle Miniere con la galleria climatica, la cui visita può completare l’escursione descritta. Negli anni ‘90, la galleria base di Sant’Ignazio (quella inferiore) è stata trasformata nell’odierno Museo delle Miniere, il trenino dei minatori è stato rinnovato e i visitatori s’inoltrano nelle viscere della montagna su due grandi vagoni con una guida esperta che illustra la struttura della miniera, i metodi di estrazione, di drenaggio, ecc.: un’esperienza davvero speciale, non solo per i bambini.

Parcheggio

Predoi in Valle Aurina

Trasporto pubblico

Arrivo

In automobile; oppure in bus da Brunico, passando per Campo Tures

Fonte

Cover_facili_passeggiate_alto_adige
Autore:
Leo Brugger
Dal libro:
Facili passeggiate

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Facili passeggiate

Tab per le foto e le valutazioni

Cultura

Alla Homepage