I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Sas Concas de Passivale

Barbagia
facile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Sas Concas de Passivale

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    1:30 h
  • Distanza
    1.5km
  • Dislivello
    60 m
  • Dislivello
    60 m
  • Altitudine Max
    727 m
Un anello panoramico e ricco di testimonianze del passato

Itinerario

Si scendono gli scalini a destra dello spiazzo sterrato, immergendosi subito nel bosco e raggiungendo la sorgente di Sa Radichina. Da questa si prende a destra, sulla sponda sinistra di un piccolo ruscello, seguendo le indicazioni e piegando poi leggermente a sinistra e in lieve salita, fino a riuscire dal bosco in una radura dove si prende a destra. Si cammina sempre sotto la lecceta, inframezzata da grossi pini posizionati qui negli anni ’60 dopo un incendio. Si cammina sui resti di una mulattiera: questa transita presso alcune roccette, poi comincia lievemente a scendere, piegando ancora sulla sinistra, finché un segnavia sulla sinistra del sentiero indica che si è giunti a Sas Concas de Passivale. Come in tutti i ripari di questo tipo, sas concas sono costituite da un ampio antro tafonato alla base di massi ciclopici granitici, chiuso da un muro a secco perfettamente adattato alla morfologia della cavità. Questi ripari venivano sia utilizzati per il ricovero del bestiame che per quello dell’uomo: in questo caso, sas concas furono riutilizzate più volte, fin dal Neolitico. Terminata la visita, si prosegue ancora sul sentierino in lieve discesa in direzione sud, raggiungendo un altro bivio: si prende a destra, costeggiando la pineta per arrivare a un piccolo spiazzo a base di un rilievo roccioso: ci si arrampica sopra, seguendo alcune pietre posizionate per agevolare la salita. Ci si trova a Punta Passivale, con una vista straordinaria su Nuoro, Badde Manna, il Supramonte e gran parte dell’Ortobene. Si ritorna al bivio sotto Sas Concas, prendendo stavolta in direzione est, sempre sotto il bosco e tenendo a sinistra il nodo di rocce soprastante Sas Concas. Si piega leggermente a sinistra, in salita, infilandosi tra due grossi rilievi rocciosi tra i quali si distingue, a destra, la grossa sagoma di Punta Palas de Casteddu. Si svalica circondati dalle rocce granitiche, proseguendo ora in direzione nord e costeggiando la recinzione di un ovile, poi seguendo i segnali si imbocca nuovamente un sentierino sotto lecceta che in breve riporta a Sa Radichina e dunque al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Sa Radichina

Arrivo dell'itinerario

Sa Radichina

Parcheggio

Spiazzo sterrato presso la SP 42

Trasporto pubblico

Autobus comunali per il Monte Ortobene

Arrivo

Da Nuoro si procede sulla SP42 per circa 3,5 km, prendendo a destra a metà percorso nell’unico bivio che si incontra e posteggiando sulla destra in uno spiazzo sterrato. Sono presenti cartelli che indicano la sorgente di Sa Radichina.

Fonte

Missing
Autore:
Matteo Cara
Dal libro:
Matteo Cara - Sentieri

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Matteo Cara - Sentieri

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Cultura