I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Punta Cucuttos

Supramonte
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Punta Cucuttos

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    6.2km
  • Dislivello
    490 m
  • Dislivello
    490 m
  • Altitudine Max
    1186 m
Vista vertiginosa sulla gola di Gorropu, una delle più spettacolari d’Europa.

Itinerario

Da Ghenna Silana si individua una stradina poco evidente, poco più di un passaggio per animali, che passa tra la casa cantoniera rossa e una casetta che, nella bella stagione, funge da infopoint. Si comincia a salire, tagliando diagonalmente leggermente verso destra, seguendo soprattutto i segni del passaggio delle capre e qualche omino di pietre sporadico. Man mano che si sale la vista si apre, splendida, su tutta l’area della Codula Elune, del Supramonte orientale e della Baronia. Quando si scollina, invece, si arriva a comprendere l’intero Supramonte: in direzione nord si scorge il lungo filo di cresta su cui si è saliti e che scompare, più in basso, in prossimità della gola di Gorropu. Si prende in quella direzione, camminando su aperti campi solcati e scendendo via via più ripidamente, sulla traccia indicata da grossi ometti di pietre. Non è raro incontrare in questi luoghi i mufloni o l’aquila, che li osserva interessata dall’alto. La cresta è vicinissima e offre spunti fotografici incomparabili, al pari dei ginepri che, a causa delle condizioni ambientali difficili, hanno qui assunto conformazioni e fattezze originali. Dopo un lungo tratto su pietraie e sul filo della cresta, sempre straordinariamente generosa come viste e panorami vertiginosi, si arriva su un tratto in piano, coperto da una lecceta antica e sconvolta dalla neve invernale e dalle bufere di vento. Si prosegue sempre verso nord, uscendo la bosco e salendo per un breve tratto tra rocce e campi solcati grigiastri, avendo sempre come riferimento gli omini di pietre disseminati lungo il percorso e raggiungendo così la poco evidente Punta Cucuttos. Improvvisamente, la cresta si restringe, sprofondando nell’immensità del vuoto della gola. La cresta termina su un balcone assolutamente unico: un’esile lama di roccia sprofonda in direzione del baratro, permettendo solo a pochi coraggiosi e dal piede fermo la percorrenza per alcune decine di metri.

Inizio dell'itinerario

Ghenna Silana

Arrivo dell'itinerario

Ghenna Silana

Parcheggio

Spiazzo in zona Ghenna Silana

Trasporto pubblico

La linea di autobus che porta da Dorgali e Baunei o a Urzulei ferma anche a Ghenna Silana.

Arrivo

Si percorre la SS 125 Orientale Sarda nel tratto da Dorgali e Baunei. Al km 183 +100 si posteggia l’auto accanto alla grande casa cantoniera, nel passo di Ghenna Silana.

Fonte

Missing
Autore:
Matteo Cara
Dal libro:
Matteo Cara - Sentieri

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Matteo Cara - Sentieri

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Shopping