I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Monte Slimber

Alta Valsugana
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Monte Slimber

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:00 h
  • Distanza
    5.3km
  • Dislivello
    620 m
  • Dislivello
    600 m
  • Altitudine Max
    2138 m
In occasione del censimento del 2002, 2278 persone in Trentino hanno dichiarato di parlare "Fersentaler Deutsch” come lingua madre. Ma solo poco più della metà, 1331, vive ancora nella Fersental, una valle laterale che da Pergine, in direzione nord-est, si spinge fino al gruppo del Lagorai. Dopo che i vescovi trentini iniziarono nel XII secolo l'attività estrattiva dell'argento sul vicino Monte Calisio, anche i siti minerari noti fin dall'età del bronzo riacquistarono importanza. Nei secoli XIII e XIV i vescovi insediarono nella valle minatori tirolesi. In una seconda ondata di insediamenti, i contadini si stabilirono nella valle, che visse una vita misera dopo il prosciugamento delle miniere. Per migliorare la sua esistenza, l'imperatrice Maria Teresa concesse ai valligiani dei tallonieri diritti speciali in quanto commercianti di escursionisti. Equipaggiati con questo diritto speciale hanno viaggiato inizialmente attraverso tutti i territori asburgici, dopo il crollo della monarchia austro-ungarica ancora nel XX secolo attraverso tutta l'Europa. In italiano la valle si chiama Val dei Mocheni, per cui questo nome deriva da una parola molto usata dagli abitanti della valle: "mochen", facendo.

Itinerario

Dal parcheggio in salita a Frotten (1540 m) fino alle case di Taseineri. Qui il sentiero asfaltato si fonde con un sentiero sterrato, dal quale presto si sale sulla destra con il segnavia 370. Superata una vecchia casa, la salita raggiunge una strada sterrata, che si segue poco a destra, dopodiché, sul lato opposto, in corrispondenza di una strada di accesso, la salita sale di nuovo a sinistra. Qualche volta si tocca una strada sterrata, ma il sentiero rimane di solito lontano e ad un incrocio, segnavia, c’è la possibilità di salire a destra, segnavia 370 A, fino al Rifugio Sette Selle. Ma il nostro cammino ci porta nella stessa valle, qui chiamata Auzertol. Dopo l’ampliamento del panorama, il sentiero conduce al Passo di Palu di Calamento (2073 m). Da qui si sale in breve tempo in sella tra il Monte Slimber (2204 m) a est e il Monte Stanga (2150 m) a ovest. Da qui, queste due vette sono raggiungibili con percorsi in salita. Dall’incrocio un ampio serpentino scende verso sud e raggiunge infine il Rifugio Sette Selle (2014 m) attraverso un ripido pendio boschivo. Dal rifugio la discesa, segnavia 343, conduce direttamente in discesa, superando Croce Laner. Appena dietro la croce si trova l’incrocio del sentiero che conduce a destra ad Auzertol. La discesa svolta a sinistra, raggiunge il sito di Laner, dove si attraversa un sentiero, e ora si riconduce al punto di partenza, mantenendo la destra.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio a pagamento poco prima di Frotten, 1540 m

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio a pagamento poco prima di Frotten, 1540 m

Parcheggio

Parcheggio a pagamento poco prima di Frotten

Trasporto pubblico

Arrivo

parcheggio a pagamento poco prima di Frotten, 1540 m; raggiungibile tramite Palu del Fersina

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire