I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Lungo la roggia di Ciardes fino a Castel Juval

Castelbello-Ciardes
facile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Lungo la roggia di Ciardes fino a Castel Juval

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:45 h
  • Distanza
    7.6km
  • Dislivello
    300 m
  • Dislivello
    300 m
  • Altitudine Max
    901 m
Lungo la roggia di Ciardes fino a Castel Juval e ritorno, seguendo quella di Stava

Itinerario

Dal parcheggio si segue la marcatura 1A attraverso il paese e si oltrepassa la chiesa fino a raggiungere la nº 3, la roggia di Senales (o roggia di Ciardes-Senales, parte dell’Alta Via della Val Venosta). La maggior parte del dislivello di questo tour è già stata superata. Si continua a seguire la roggia, prevalentemente pianeggiante, attraverso un ombreggiato bosco di latifoglie o sugli aridi pendii del Monte Sole. Cent’anni fa, in Alto Adige, esistevano ancora circa 1.000 rogge, parte delle quali azionava anche mulini, segherie o zangole per il burro. Oggigiorno, queste mete escursionistiche particolarmente apprezzate sono fonte di relax per spirito e anima, mentre il gorgoglio dell’acqua ha un effetto energizzante. Prima di raggiungere il Maso Sonnenhof, il paesaggio cambia ed è contraddistinto da una magra vegetazione secca. Numerose aree, perfette per una sosta, schiudono un magnifico panorama sulla Val Venosta. Presso il maso è possibile fare una piccola deviazione alla volta di Castel Juval, residenza estiva dell’alpinista estremo Reinhold Messner, o proseguire fino al Ristorante Schlosswirt, oltrepassando il rifugio del Waaler (guardiano della roggia) e la campanella (chiamata anche martello) della roggia che, azionata da una ruota idraulica, indicava il flusso regolare dell’acqua. Rami e pietre, infatti, potevano ostacolarlo, mentre i forti temporali talvolta facevano esondare le rogge. Presso il Maso Sonnenhof s’imbocca il sentiero con la marcatura nº 1 e si scende fino a un incrocio, dove si segue la roggia di Stava (talvolta piena d’acqua), meno affollata di quella di Senales. L’ultimo tratto del tour circolare scorre lungo i vigneti fino al caseggiato di Vallerosta, oltrepassando l’Hotel Himmelreich, per fare ritorno al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Ciardes, 625 m s.l.m.

Arrivo dell'itinerario

Ciardes, 625 m s.l.m.

Specificazione

Con i suoi 11 km la roggia di Ciardes, creata nel lontano 1504, è la seconda più lunga dell’Alto Adige.

Parcheggio

Ciardes, 625 m s.l.m.

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val Venosta fino a Ciardes. Possibilità di parcheggio al di sotto della chiesa nel centro del paese.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Alla scoperta dell'Alto Adige con l'amico più fedele

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Alla Homepage