I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

L’Alta Via di Laives

Laives Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour L’Alta Via di Laives

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:00 h
  • Distanza
    10.5km
  • Dislivello
    770 m
  • Dislivello
    m
  • Altitudine Max
    919 m
L'alta via di Laives è una traversata soleggiata fra rocce di porfido

Itinerario


Dal limite alto est di Laives-Leifers (inizio del sentiero 11) ci si addentra nella gola della Brantental (al primo bivio trattoria ed inizio della Via Crucis per Weissenstein-Pietralba), avanzando a lungo sulla strada fino al bivio sotto la trattoria Schwabmühl, ove si gira a sinistra sulla stradina che porta alla trattoria Schwabhof (795 m); ore 1.30. Si percorre verso ovest l’alta via (sempre segnavia 12), prima in salita fra boscaglia e poi pressoché in piano fra cespugli ed arbusti multiformi; i punti scabrosi esposti hanno funi di assicurazione. Giunti al maso Hochegger, si continua su vie agevoli, toccando il maso Brunner (830 m) e poi i masi Steiner (741 m). Ivi si svolta a sinistra sul segnavia 11, che in un’ora scende su via lastricata a valle, attraversando più volte la stradina asfaltata, fino al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Laives

Arrivo dell'itinerario

Laives

Parcheggio

Parcheggio a Laives.

Trasporto pubblico

Servizio pubblico dalla stazione dei pullman di Bolzano.

Arrivo

Da Bolzano imboccare la SS12 in direzione Trento e percorerre per una decina di chilometri.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

 

Tab per le foto e le valutazioni

  • Dummy Avatar

    Giorgia Tramonti

    ok i consigli, ma vi assicuro che io soffro di vertigini a livello patologico e nonostante questo, sono riuscita a fare questa passeggiata! Nei punti leggermente scabrosi, è sufficiente tenersi alla fune di acciaio,ma è molto tranquillo! Consigliato per il bel panorama sulla Valle dell'Adige

  • Dummy Avatar

    Marco Fieri

    ATTENZIONE: Causa diversi punti molto esposti (con funi di sicurezza) non lo consiglio a chi soffre di vertigini e pensa di fare una passeggiata su sentieri montani abbastanza facili. Anche perchè nelle caratteristiche dell'escursione non si capisce che questa è per per persone esperte.

Cultura

Altrui

Alla Homepage