I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

La malga dei Cavalli sulla Plose

Bressanone Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour La malga dei Cavalli sulla Plose

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:00 h
  • Distanza
    15.8km
  • Dislivello
    600 m
  • Dislivello
    600 m
  • Altitudine Max
    2187 m
Molte piccole elevazioni in Alto Adige portano la denominazione di “Bühel“ (colle). In virtù della loro bella e spesso panoramica posizione sono teatro di saghe e storie d’ogni genere. Sul Colle Libero (Freihenbühel) sopra Bressanone furono erette addirittura una chiesa e una croce del tempo.

Itinerario


Da Plancios si segue il sentiero N. 3A verso la chiesetta sul Colle Libero e si prosegue poi sul sentiero N. 3 in direzione Valcroce (Kreuztal). Dal tabellone panoramico presso l’ultimo parcheggio si continua lungo il sentiero N. 17 e dopo circa 20 minuti si passa sul sentiero N. 17A in direzione Malga dei Cavalli (Rossalm). Alla malga si prosegue sul sentiero 17A, che sbocca sull’Alta Via Dolomitica N. 2 (segnavia N. 4). Si scende lungo la stessa fino al punto in cui sulla destra si dirama il sentiero N. 8 verso il Rifugio Schatzer. Si oltrepassa il rifugio andando verso la Skihütte, da cui si ritorna al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Plancios

Arrivo dell'itinerario

Plancios

Specificazione

Probabilmente il Colle Libero un tempo si elevava come tale prima di essere inghiottito dal bosco. Da questo cocuzzolo ancora si gode di una stupenda vista sulla città di Bressanone e sui monti circostanti. Il “Freihenbühel“, in virtù di sue due particolari caratteristiche, ricopre un ruolo particolare nel mondo delle saghe e nelle usanze religiose sudtirolesi. Narra la leggenda che un contadino del posto per riconoscenza fece erigere una chiesetta sulla collina. Accanto si erge una croce del tempo, risalente all‘epoca dei nostri antenati, la cui sopravvivenza e benessere quotidiano dipendevano in larga misura dagli eventi atmosferici. Le croci del tempo avevano la funzione di tenere lontani dalle case e dai campi coltivati possibili devastanti temporali. In caso di tempeste incombenti si invocavano particolari santi, recitando in comunione vari rosari. Si suonavano e ancor oggi si suonano le campane delle chiese per tenere lontana la tempesta in arrivo. Nei paesi e nelle frazioni sottostanti il Colle Libero in determinati punti importanti si trovano delle altre croci del tempo, ancor oggi meta di processioni rogatorie e penitenziali.

Parcheggio

Plancios

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Bressanone attraverso San Andrea fino a Plancios.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Shopping

Natura

Alla Homepage