I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Il Ganglegg e la Roggia di Sluderno

Sluderno
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Il Ganglegg e la Roggia di Sluderno

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:00 h
  • Distanza
    7.2km
  • Dislivello
    360 m
  • Dislivello
    350 m
  • Altitudine Max
    1301 m
La Val Venosta, con il suo clima secco, accoglie numerosi e apprezzati sentieri lungo le rogge, canali d’irrigazione creati dall’uomo per irrorare gli aridi campi e le campagne in estate. Seguendo le tracce dell’acqua, si scorge la campanella, il cui suono monotono comunicava al guardiano della roggia (il “Waaler”) il perfetto funzionamento del corso d’acqua, così come il suo vicino rifugio.

Itinerario

dall’hotel si attraversa brevemente il paese lungo il ruscello, oltrepassando un parco giochi, e poi si prende a sinistra al ponte. Seguendo l’indicazione “Ganglegg” (nº 18A), alcuni gradini in legno conducono nel bosco, dove il sentiero a serpentina procede moderatamente ripido. Tenendosi sulla sinistra, si raggiunge il Ganglegg, un insediamento preistorico in quota con i resti di un abitato dell’età del bronzo, del ferro e dell’epoca romana, portato alla luce, esplorato, ricostruito e restaurato solo alla fine del 20° secolo. Alcune bacheche illustrative offrono una panoramica della storia dell’insediamento, mentre nel Museo Venosta sono esposti i suoi sensazionali reperti; previa iscrizione, è possibile partecipare a una visita guidata con successiva escursione al Ganglegg. Arricchiti culturalmente, si prosegue il tour lungo la roggia Leitenwaal di Sluderno (marcatura 17), i cui 3 km di lunghezza sono ancora percorsi dall’acqua. Il sentiero prevalentemente pianeggiante attraversa il bosco ombreggiato; un paio di punti esposti sono ben assicurati. Attraverso un ponte il sentiero scende ripido nella gola del rio Saldura e sale sull’altro lato della roggia alpina. Infine, sul nº 17 si oltrepassa Castel Coira, una delle fortezze meglio conservate dell’Alto Adige, per fare ritorno a Sluderno.

Inizio dell'itinerario

Hotel Alte Mühle, Sluderno, 920 m s.l.m.

Arrivo dell'itinerario

Hotel Alte Mühle, Sluderno, 920 m s.l.m.

Specificazione

Derivato dal dialetto locale “Gongl” (recinzione murata per il bestiame, prevalentemente coperta da una tettoia), “Ganglegg” non indica solo il sito archeologico, ma anche il cocuzzolo alpino.

Parcheggio

Parcheggiare presso l’Hotel Alte Mühle.

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val Venosta fino a Sluderno. Parcheggiare presso l’Hotel Alte Mühle.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Alla scoperta dell'Alto Adige con l'amico più fedele

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Shopping

Cultura