I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Ghenna 'e Silana - Gorropu

Supramonte
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Ghenna 'e Silana - Gorropu

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    4.2km
  • Dislivello
    260 m
  • Dislivello
    770 m
  • Altitudine Max
    1012 m
Dalle cime del Supramonte di Urzulei alla gola più spettacolare della Sardegna

Itinerario

Da Ghenna ‘e Silana si prende l’evidente e segnalata deviazione che, in direzione Nordovest, scende verso il bosco tenendosi sulla sinistra le pareti di Punta Poloche. Oltrepassati alcuni cartelli si lascia la sterrata per prendere una mulattiera evidente e ben tenuta sulla sinistra. Questa comincia a scendere gradualmente, fiancheggiando grandi lecci e tagliando alcuni ghiaioni che precipitano dalle pareti soprastanti. Il sentiero si fa a tratti panoramico sulla bella vallata di Oddoene e raggiunge un corbezzolo di dimensioni monumentali, uno dei più grandi nell’Isola, piegando poi leggermente a destra con un tornante e riportandosi sotto il bosco dove si trova una bella capanna, ristrutturata, nel luogo in cui sorgeva Coile Costa Silana. Si prosegue sul sentiero, tra vegetazione fitta prevalentemente a corbezzolo, per riportarsi gradualmente sotto le pareti incombenti tagliando un ampio ghiaione. Raggiunte le rocce presso un grottino giallo, si passa accanto ad un altro antico insediamento pastorale, noto come Coile ‘e Or Sedas, per passare presso una guglia slanciata di calcare ed allontanarsi nuovamente dalle pareti con ampi tornanti che raggiungono nuovamente il corbezzolaio. La discesa, finora sempre decisa, comincia gradualmente ad affievolirsi man mano che si approssima la monumentale imboccatura della Gola di Gorropu. Si traversa verso sinistra su terreno semplice, per effettuare poi un’ultima, ripida discesa presso una grotta, raggiungendo così finalmente il greto del Riu Frumeneddu che, con una risorgenza circondata dagli oleandri, esce qui nuovamente alla luce dopo essersi dipanato nelle viscere carsiche della montagna. L’accesso alla gola (a pagamento dalla primavera all’autunno) è semplice seguendo un evidente sentierino che si tiene sulla destra (sinistra idrografica), vincendo le difficoltà imposte dai grossi macigni levigati dalle piene. L’ambiente è maestoso e spettacolare; la visita è possibile senza problemi fino alla parete centrale di Cucuttos, strapiombante per oltre 500m di altezza sul visitatore, andando a creare un ambiente di eterna penombra e grande suggestione. Il ritorno avviene per la stessa via o per l’escursione che porta a Ponte Sa Barva.

Inizio dell'itinerario

Ghenna ‘e Silama

Arrivo dell'itinerario

Gorropu

Parcheggio

Slargo presso la Cantoniera Ghenna ‘e Silana

Trasporto pubblico

Servizio pubblico autobus Ghenna ’e Silana

Arrivo

Da Dorgali o da Baunei si prende la SS 125 Orientale Sarda fino al km 183+100, in prossimità di uno slargo presso la Casa Cantoniera posta nel valico di Ghenna ‘e Silana, dove si posteggia.

Fonte

Missing
Autore:
Matteo Cara
Dal libro:
Matteo Cara - Sentieri

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Matteo Cara - Sentieri

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

  • Dummy Avatar

    Othmar Luciano

    Splendido

Mangiare & Bere

Shopping

Cultura