I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Escursione da Luson ai masi di Berg

Luson Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Escursione da Luson ai masi di Berg

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:00 h
  • Distanza
    10.9km
  • Dislivello
    840 m
  • Dislivello
    840 m
  • Altitudine Max
    1649 m
Escursione da maso in maso da Luson a Berg passando per prati boschi e ruscelli della Valle Isarco

Itinerario


Dalla chiesa di Luson (981 m) si prende il segnavia 14, attraversando il rio Gfaserbach e salendo al maso Plasell (1102 m) si continua per breve tratto su strada e poi sul vetusto sentiero 14 per boschi ed un fossato fino al maso Pliderer (1461 m). Abbandonando il sentiero si procede sulla stradina asfaltata pressoché in piano per boschi e prati, toccando i masi (molti nomi sono di origine ladina) Kampfoss, Schealter, Gschlorer (1618 m) e Villpeder, con cappella e trattoria (1637 m; due ore buone dal paese). Si rifà la via dell'andata fino al maso Gschlorer (15 minuti), ove si passa a sinistra sul sentiero 14 e, lungo la Via Crucis con alcuni saliscendi nella selva, al maso Wieserhof ed infine al maso Tulperhof (1625 m, trattoria; ore 1 dalla cappella, ore 3 almeno dal paese).

Ritorno: sul sentiero 14 si scende per prato e bosco alla strada ed al maso Pliderer, dal quale si torna a valle sul percorso 14 dell'andata (ore 1.30).

Inizio dell'itinerario

Luson

Arrivo dell'itinerario

Luson

Parcheggio

Parcheggio a Luson

Trasporto pubblico

Prendere il treno fino a Bressanone e procedere con l'autobus fino a Luson.

Arrivo

Percorrere la Val d'Isarco fino a Bressanone e Luson.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

 

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Natura

Cultura

Altrui

Alla Homepage