I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Escursione alla malga Hanigerschwaige

Nova Levante Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Escursione alla malga Hanigerschwaige

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:15 h
  • Distanza
    10.8km
  • Dislivello
    370 m
  • Dislivello
    990 m
  • Altitudine Max
    2003 m
Ambita meta escursionistica ai piedi del Catinaccio vicinissimo alle famose Torri di Vajolet. Dal Passo Nigra si cammina fino alla malga Haniger, si prosegue attraverso i bei prati e boschi giù fino a San Cipriano e Tires

Itinerario


Il punto di partenza è il Passo Nigra – Nigerpass, da raggiungere preferibilmente col pullman di linea, dopo aver lasciato l’auto a San Cipriano – St. Zyprian nei pressi dell’hotel Cyprianerhof. Dal parcheggio al Passo Nigra (1690 m), si stacca una stradina forestale (segnavia 1 e 7) verso le malghe Baumannschwaige e Hanigerschwaige, che porta in ripida salita nel bosco. A pochi passi dalla Baumannschwaige (1845 m) si attraversa il Rio Schwaiger Bach. All’ombra degli abeti si sale a quota 2000 m, sempre seguendo il segnavia n. 7. Il sentiero sbuca poi, con andamento orizzontale, su ampi prati d’alta quota, corre ai piedi del Gruppo del Catinaccio e delle Torri del Vaiolet, offrendo un’ampia vista sulla Valle di Tires. Per brevi tratti boschivi e ampi prati si scende alla valletta della malga Hanigerschwaige (1908 m). Per il ritorno si può ripercorrere l’itinerario dell’andata oppure completare il percorso ad anello, scendendo direttamente a piedi in Valle di Tires. Poco prima della malga Hanigerschwaige, una strada sterrata che entra nel bosco si collega alla strada che sale al Passo Nigra. Suggeriamo di oltrepassare la malga Hanigerschwaige e seguire il sentiero verso nord sulla destra orografica della valle. Si giunge al Rio Angelbach e si segue, in discesa, l’itinerario n. 7; dopo un ponticello si potrà seguire la strada forestale che seguiremo fino al bivio del sentiero n. 7 che porta a destra alla malga Plafötsch. Da qui si gode una vista panoramica straordinaria sul Catinaccio con le sue caratteristiche guglie rocciose, sulle Torri del Vaiolet e sulla Croda di Re Laurino. Dietro il costone boscoso del Passo Nigra appare l’imponente Gruppo del Latemar. Oltrepassate le baite di Plafötsch si giunge a un cancello (sbarramento della strada) con accanto un bel crocifisso con panchina. La traccia cala rapidamente su verdi alpeggi con piccoli fienili in legno (1465 m), poi si attraversa il bosco fino al tornante n. 3 della strada da San Cipriano al Passo Nigra e, a poche centinaia di metri, all’albergo Cyprianerhof.

Inizio dell'itinerario

Passo Nigra - Nigerpass

Arrivo dell'itinerario

San Cipriano - St.Zyprian

Parcheggio

San Cipriano - St. Zyprian

Trasporto pubblico

Servizio pubblico da Bolzano per Tires quindi proseguire per San Cipriano - St.Zyprian

Arrivo

Dalla Vall’Isarco raggiungere Prato all’Isarco poi svoltare in direzione Alpe di Siusi - Tires e proseguire fino San Cipriano - St.Zyprian

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Natura

Cultura

Alla Homepage