I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Escursione a Malga Naturno - Naturnser Alm

Naturno Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Escursione a Malga Naturno - Naturnser Alm

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    10.2km
  • Dislivello
    610 m
  • Dislivello
    610 m
  • Altitudine Max
    1950 m
Un escursione carratterizzata da un panorama splendido e un paesaggio di fitti boschi e tipiche malghe

Itinerario


Si parte dal borgo Aschbach (1362 m), raggiungibile in funivia (stazione di partenza sull’Adige a Rablà) o in macchina su strada (inizio sull’Adige a Parcines). Si risale il versante boscoso sul sentiero 28 a media pendenza, sbucando dopo un’ora buona al valico (1740 m circa) presso la chiesa di San Vigilio e l’albergo «Jocher». Quindi seguendo le indicazioni «Naturnser Alm» (sentiero 9 e 9A) per bosco verso ovest, si raggiunge l’alpe con trattoria (1922 m; un’ora dal valico). Si ritorna sul sentiero 27 per lo più a media pendenza, attraversando il bel bosco detto «Siebenbrunnen» (delle sette fontane) verso nordest per raggiungere il paesello di Aschbach (dalla malga ore 1.30).

Inizio dell'itinerario

Aschbach

Arrivo dell'itinerario

Aschbach

Specificazione

Escursione in montagna adatta alle famiglie con bambini

Parcheggio

Parcheggio di Aschbach

Trasporto pubblico

Prendere il treno Val Venosta per Rablà - Rabland e procedere con la funivia fino a Aschbach.

Arrivo

Percorrere la Val Venosta fino a Rablà - Rabland e proseguire con la macchina oppure con la funivia (a Rablà, la stazione a valle si trova difronte al paese) fino al paese Aschbach.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

 

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Natura

Cultura

Alla Homepage