I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Da Merano a Castel Torre

Merano
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Da Merano a Castel Torre

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:00 h
  • Distanza
    10.3km
  • Dislivello
    340 m
  • Dislivello
    340 m
  • Altitudine Max
    625 m

Itinerario

In tutte le varianti proposte si parte sempre da Merano. Nella più lunga si sale per serpentine dalla Via Galilei alla Passeggiata Tappeiner; lì ci teniamo a destra fino a quando a sinistra si dirama il Sentiero panoramico (segnavia n. 6). In leggera salita arriviamo nel centro di Tirolo e, superato un tratto più ripido, a Castel Tirolo. Ora proseguiamo il cammino verso destra lungo la via n. 29 (asfaltata) che passando per S. Pietro ci porta a Castel Torre. Dopo una meritata sosta ristoratrice scendiamo a Quarazze lungo la via n. 29A. Da lì seguiamo la strada per un breve tratto verso l’alto, fino al punto in cui sulla destra si diparte la Passeggiata Tappeiner. La percorriamo, scendendo poi a scelta o in Via Galilei, o in Piazza Duomo oppure, alla fine della passeggiata, alla Gilf, da cui torniamo in centro città.

Variante

Variante con minor dislivello: dalla Via Galilei saliamo in seggiovia alla stazione a monte e da qui al vicino Sentiero Panoramico. Si prosegue come sopra descritto.

 

Variante breve: dalla Via Galilei saliamo con la seggiovia alla stazione a monte e da qui al vicino Sentiero panoramico. Prosecuzione per Castel Torre come sopra descritto. Dal castello ritorno a Merano in autobus.

Inizio dell'itinerario

Merano centro

Arrivo dell'itinerario

Merano centro

Specificazione

L‘antichissima chiesa di S. Pietro

Due castelli e una chiesa piccola ma estremamente interessante costituiscono i punti salienti di quest’escursione. Ed ecco quindi Castel Tirolo, il maniero avito dei conti di Tirolo e culla del territorio che da loro prende il nome, che ben presto compare come vistoso “segnavia“ dinanzi all’escursionista. Il castello è attualmente adibito a Museo storico-culturale della Provincia di Bolzano. Ma nonostante la sua importanza, non è ad esso che, nel corso di questa escursione, sarà dedicata la maggior attenzione. Lungo la bellissima strada (purtroppo asfaltata) sul fianco montano che da Castel Tirolo porta a Castel Torre (Schloss Thurnstein), già entusiasticamente descritto da molti poeti, si arriva all’antichissima chiesa di S. Pietro sopra Quarazze. Già il nome è un indizio della sua vetustà, dato che le chiese paleocristiane erano sovente dedicate a S. Pietro, Principe degli Apostoli.

 

Il nucleo originario della costruzione odierna è protoromanico, anche se degli scavi hanno portato alla luce resti di una costruzione paleocristiana. La voce popolare dice che qui sia sorta la prima chiesa del Burgraviato, quando in tutto il circondario si contavano solo sette cristiani. Se la posizione un po’ appartata della vecchia chiesa parrocchiale di Quarazze era certo singolare, la situazione delle appartenenze territoriali ecclesiastiche lo era altrettanto: accanto a Quarazze appartenevano alla parrocchia di S. Pietro otto masi di Lagundo e otto di Rifiano, sette di Tirolo e Plan, situata oltre il crinale montano. Il che significa che i parrocchiani di Plan dovevano farsi sette ore di cammino per raggiungere la loro parrocchia. (Se le persone decedute a Plan in periodo invernale venissero effettivamente congelate e portate al cimitero di S. Pietro solo nella stagione calda è pura congettura). Dei molti interessanti affreschi ne citiamo solo due per ragioni di spazio: il dipinto murale alto tre metri sulla parete esterna verso sud, che ritrae Cristo come Legislatore Divino (Christus legem dat – Cristo consegna a Pietro e Paolo i rotoli della legge, simbolicamente la potestà e la dottrina ecclesiastiche), e l’immagine di S. Paolo ben conservata nel lato destro del transetto. Da qui a Castel Torre ci sono solo pochi minuti di cammino. Grazie alla sua splendida posizione, l’ampia vista su Merano e la Valle dell’Adige e i bei vigneti, il castello fu fin dall’inizio un feudo molto ambito.

Parcheggio

Merano centro

Trasporto pubblico

Arrivo

Merano è raggiungibile in autobus e treno

Fonte

Cover_facili_passeggiate_alto_adige
Autore:
Leo Brugger
Dal libro:
Facili passeggiate

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Facili passeggiate

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Cultura

Alla Homepage