I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Da Cala Sisine a Cala Luna

Supramonte
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Da Cala Sisine a Cala Luna

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    8:00 h
  • Distanza
    18.5km
  • Dislivello
    1220 m
  • Dislivello
    1220 m
  • Altitudine Max
    623 m
Un sentiero classico, tra viste sul mare e monumenti naturali

Itinerario

Cala Sisine si raggiunge con un comodo sentiero da Planu ‘e Murta (vedere descrizione apposita) o via mare. Dalla spiaggia di Cala Sisine si individua una casupola sulla sinistra, reperendo un sentierino pietroso che se ne distacca in direzione nord serpeggiando in salita tra i ginepri. Si sale per tornanti rovinati, con bella vista sulla Cala, traversando poi sempre verso nord su rocce grigiastre e imboccando una mulattiera che si tuffa sotto un bosco di corbezzoli, per uscirne a quota 100 con bella vista sul mare. Si riprende a salire ancora sotto corbezzolaio su sentiero comodo e quasi noioso, inizialmente con alcuni tornanti e poi sul fondo di una valletta ghiaiosa e ombrosa, Irova Longu. Il sentiero esce lentamente dal bosco e raggiunge subito Cuile Irove Longu, una bella capanna con accanto l’immancabile corte per la custodia delle capre. Si riprende a salire sulla sinistra della capanna, passando accanto ai resti di un’aia per la trebbiatura del grano che veniva coltivato nel sottostante irove e salendo ancora su mulattiera piuttosto evidente, tra pietraie grigie e grossi ginepri fenici. La traccia punta prevalentemente in direzione ovest fino a congiungersi, a quota 630 circa, ad una ampia mulattiera. Si gira a destra, verso le alture poco pronunciate di Onamarra (una deviazione poco accennata porta agli ovili omonimi), per cominciare poi a scendere, inizialmente gradualmente e poi su sentiero più ripido. Una deviazione sulla sinistra, a quota 400 circa, porterebbe a Coile Mereu, forse una delle più belle capanne della zona. Si prosegue in discesa, ormai in direzione Nord, sul fondo di un ampio irove (canale ghiaioso), fino a scorgere sulla destra l’affilata sagoma di s’Arcada ‘e Lupiru: si tratta di una sottile cresta di roccia erosa dal vento e dalla pioggia, dove la Natura ha creato una arcata in roccia monumentale di grande fascino. Una piccola pausa panoramica per inquadrare il Golfo di Orosei e Cala Gonone incorniciati dall’arco, poi si riprende la discesa, giungendo al termine del vallone dove si prosegue a sinistra per due piccoli tornantini e raggiungendo il prolungamento dell’irove, divenuto ora una piccola gola pietrosa, sul cui fondo il sentiero è sempre ben evidente. Si prosegue in falsopiano, salendo poi per due piccoli tornanti subito dopo una tratto basaltico in zona Nosculi: sulla destra il dirupato canale di Su Disterru conduce direttamente al mare, ma è ingombro di vegetazione. Si inizia a scendere, intuendo verso Nord l’ormai prossima Cala Luna: ampi tornanti svelano lentamente la spiaggia ed il grande canyon che la origina a monte, vale a dire la Codula Elune. L’ultimo tratto del sentiero è pietroso, ma sempre ben evidente su grossa mulattiera e conduce alla spalle dell’antica dispensa di carbonai, oggi riutilizzata come bar-ristorante.

Inizio dell'itinerario

Cala Sisine

Arrivo dell'itinerario

Cala Sisine

Parcheggio

Planu ‘e Murta

Trasporto pubblico

Autobus per Baunei

Arrivo

Alla spiaggia di Cala Sisine si giunge comodamente attraverso l’escursione che percorre la Codula omonima, con partenza da Golgo o da Plau ‘e Murta

Fonte

Missing
Autore:
Matteo Cara
Dal libro:
Matteo Cara - Sentieri

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Matteo Cara - Sentieri

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Shopping

Cultura