I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Alle malghe Bizat e Holzerböden in valle Aurina

Valle Aurina
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Alle malghe Bizat e Holzerböden in valle Aurina

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:00 h
  • Distanza
    9.6km
  • Dislivello
    790 m
  • Dislivello
    790 m
  • Altitudine Max
    1884 m
Attrazioni suggestive, mistiche, avventurose e specialità fatte in casa rendono questo tour un’esperienza emozionante e sfaccettata.

Itinerario

Dal Platterhof si procede in direzione della Malga Bizat (nº 18) e dopo dieci minuti si segue il nº 8 fino alla suggestiva cascata Frankbach. Oltrepassando quest’imponente spettacolo della natura e facendo ritorno sul sentiero 18, si arriva a una diramazione, dove si può continuare a seguirlo (moderatamente in salita e con pietre) o imboccare a destra il Sentiero delle Streghe (consigliato). Attrazioni quali un carillon di campane, un trogolo in pietra, la grotta degli orsi, una sedia gigante e una famiglia di orsi rendono divertente il tragitto fino alla Malga Bizat. Il Sentiero delle Streghe fa parte del Sentiero del Sole della Valle Aurina (Ahrntaler Sunnsat Weg) da Lutago a S. Pietro (simbolo: sole). Dopo un’ora, si raggiunge la Malga Bizat, che sorge in una posizione idilliaca (1.430 m; ristoro). Oltrepassando la nuova “Cappella Hanf” si sale (ca. 1 ora e ½) alla Malga Holzerböden (1.897 m; ristoro) su uno stretto sentiero ripido (nº 6), impreziosito da sculture in legno. Questo rifugio, con il suo caseificio, consente agli escursionisti di godersi la mozzarella fatta in casa, ma anche il magnifico panorama con vista su Monte Lovello e Sasso Nero nelle Alpi della Zillertal. La discesa avviene sul Sentiero dei Cacciatori/Jägersteig, adornato da motivi a tema dipinti a mano. In direzione dei ristori Waldlechn/Cadipietra e prima del Maso Kuglerhof, si svolta tutto a destra, per arrivare nel bosco e raggiungere (discesa ripida) i primi masi. Tenendosi sempre sulla destra, il sentiero “Durchs Toul” oltrepassa il Maso Oberlinderhof e fa ritorno alla cascata. Infine, sullo stretto ponte sospeso e leggermente oscillante si raggiunge il parcheggio.

Inizio dell'itinerario

Platterhof presso S. Giovanni, Valle Aurina, 1.200 m s.l.m.

Arrivo dell'itinerario

Platterhof presso S. Giovanni, Valle Aurina, 1.200 m s.l.m.

Specificazione

La malga prende  il nome dall’area “Bizat” che deriva presumibilmente dal retoromanzo e significa “pascolo recintato”.

Parcheggio

Platterhof presso S. Giovanni, Valle Aurina, 1.200 m s.l.m.

Trasporto pubblico

Arrivo

Attraverso la Val Pusteria fino a Brunico e poi in Valle Aurina fino a S. Giovanni. Prima della chiesa si prende a sinistra e si segue l’indicazione “Platterhof”, dove si parcheggia.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Alla scoperta dell'Alto Adige con l'amico più fedele

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Cultura