I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

All'Aquila di Christomannos

Nova Levante
facile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour All'Aquila di Christomannos

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    1:00 h
  • Distanza
    3.9km
  • Dislivello
    190 m
  • Dislivello
    190 m
  • Altitudine Max
    2288 m
Partendo dalla val d’Ega una splendida escursione permette di salire facilmente fino ai rifugi Roda di Vael e Marino Pederiva, situati sui pendii ai piedi delle creste di Masarè ed in vista del gruppo montuoso delle Cigolade.

Itinerario

Il percorso, tutto su di un sentiero estremamente panoramico, nel tratto iniziale a monte del rif. Paolina (2125m), raggiungibile comodamente in seggiovia, e consente ampie vedute sulla val d’Ega, sul gruppo montuoso del Latemar, sul passo di Carezza. Superato un ripido tratto iniziale il tracciato raggiunge un grande monumento in bronzo dedicato a Theodor Christomannos. È una maestosa aquila alta tre metri che si affaccia, in uno splendido balcone panoramico, sulla valle di Fassa. Da questo punto l’itinerario corre praticamente in piano o con brevi saliscendi, sempre concedendo ampie vedute sulla valle di Fassa e i gruppi montuosi ad est e nord-est. Infine raggiunge i rifugi Roda di Vael (2240m) e Marino Pederiva. Sono validi punti di appoggio anche per chi intendesse proseguire e salire alle vicine vie ferrate delle creste di Masaré o della Roda di Vael, oppure addentrarsi nel vallone che punta verso le canne d’organo di cima Sforcella (2768m) che ha, alla sua sinistra, il passo del Vaiolon (2560m). Immediatamente a valle del rifugio Roda di Vael si nota un breve salto roccioso ai piedi del quale cala, con sensibile pendenza, un ripido sentiero. È quello che porta nella verde conca dello Stallone di Vael (2028m) per poi proseguire, con la denominazione di Alta via dei Fassani / Fassaner Hoenweg, fino allo splendido rilievo di Ciampedie (2000m). È un percorso molto panoramico che a tratti corre a ridosso delle alte pareti rocciose del gruppo delle Cigolade e che è sempre di percorribilità agevole, molto bene tracciato.

Inizio dell'itinerario

Rif. Paolina

Arrivo dell'itinerario

Rif. Roda di Vael

Parcheggio

Parcheggio presso staz. a valle seggiovia Paolina

Trasporto pubblico

Arrivo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Panorami Dolomitici Entusiasmanti. 32 gite facili in Fiemme e Fassa, Val d'Ega e Primiero

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Cultura