I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Aggirare il Monte di Madrutta

Salorno
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Aggirare il Monte di Madrutta

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:30 h
  • Distanza
    7.2km
  • Dislivello
    440 m
  • Dislivello
    440 m
  • Altitudine Max
    1431 m
Il giro attorno il Monte di Madrutta a Cauria nel Comune di Salerno porta attraverso sentieri non segnati e strade forestali

Itinerario

Punto di partenza è il borgo Cauria. Dal parcheggio all'albergo Fichtenhof si scende sul SAT n° 7 lungo la strada fino alla strada asfaltata. Svoltare quindi a sinistra e dopo pochi metri si imbocca la strada forestale alla destra (sempre SAT n°7). Dopo una centinaia di metri si raggiunge un gruppo di masi. Qui si abbandona la marcatura. Aggirare il fienile e recarsi verso ovest per imboccare un viottolo che scende leggermente fino ad una radura e le rovine dell'ex teleferica. Con questa si trasportava il legno delle vicinanaze a valle. 

Dalla radura un sentiero non marcato e molto ripido porta a nord e s'addentra nel bosco per salire il versante della montagna Dopo ca. 300 metri di dislivello si raggiunge un piccolo laghetto dietro il quale si trova la strada d'accesso alla capanna con vista mozzafiato. Si ritorna su strade forestale fino alla strada e a Cauria. 

Inizio dell'itinerario

Cauria sopra Pochi, comue di Salorno

Arrivo dell'itinerario

Cauria sopra Pochi, comue di Salorno

Specificazione

Il sentiero non è marcat. Soprattutto nel tratto dalla teleferica fino alla capanna il sentiero è spesso difficile da trovare.

Parcheggio

A Cauria di fronte dell'albergo Fichtenhof

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Salorno (Bassa Atesina) seguire la strada verso Pochi e proseguire fino a Cauria

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Hannes Riegler

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Cultura