I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

5 Von Arco über den Monte Colt

Alto Garda
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 5 Von Arco über den Monte Colt

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    8.2km
  • Dislivello
    410 m
  • Dislivello
    410 m
  • Altitudine Max
    428 m
A e sopra Arco (96 m) ci sono molti muri: quelli del castello, di qualche centinaio d'anni, e le indistruttibili piastre solari su Colodri e Monte Colt, che si sono guadagnati la reputazione del luogo come un paradiso dell'arrampicata. Un crinale montuoso lungo tre chilometri, che degrada su rocce verticali, delimita il versante occidentale della Valle del Sarca. Sul punto più a sud si trova il castello di Arco, a nord scende verso Ceniga (113 m).Il punto più alto e il Monte Colt (434 m), è un punto panoramico particolarmente bello con la decorazione a forma di croce del Colodri (370 m). Il castello di Arco, costruito pittorescamente sulle sue rocce, già nel 1495 Dürer aveva utilizzato una matita da disegno, negli ultimi anni è stato restaurato e riaperto al pubblico. (Da aprile a settembre dalle 10 alle 19, da ottobre a marzo dalle 10 alle 16). Le prime fortificazioni qui dovrebbero risalire al periodo delle migrazioni. Nel Medioevo il castello, a cui deve il nome di Arco, fu notevolmente ampliato e considerato inespugnabile. Nella guerra di successione spagnola tuttavia, la fortezza doveva essere dopo l'assedio dai francesi con la guida del Maresciallo Vendôme arresa ed è stata poi parzialmente fatta saltare in aria. In di conseguenza, l'impianto è andato in rovina poco a poco. Sulla salita al castello ci sono interessanti viste profonde sui tetti di Arco, il cui centro storico con le sue stradine vicino alle rocce della fortezza. Da non trascurare la troppo grande Chiesa Parrocchiale, la Collegiata, che schiaccia quasi la piazza principale. Accanto ad esso il Palazzo Marchetti con il suo originale Caminetti quasi delicati.

Itinerario

Nel centro storico di Arco ci sono le indicazioni per il Castello; il sentiero splendidamente tracciato sale in curva alla rocca, che è anche impressionante come rovina; dal punto più alto (284 m), che è coronato dalla Torre Renghera, si gode una vista impressionante. Dopo la visita (ingresso a pagamento) si scende attraverso la strada di accesso al parcheggio ad ovest della rocca del castello. Su asfalto si sale attraverso un bellissimo oliveto fino al santuario di Santa Maria di Laghel (220 m), dove sulla destra si dirama il sentiero segnato in rosso e bianco per Colodri (cartelli). Si sale a tornanti sul pendio roccioso fino a un bivio sulla strada. Vale la pena prendere a destra la piccola deviazione per la croce in cima a Colodri (370 m) che porta ad una bella vista. Il sentiero per il Monte Colt (segnaletica) conduce attraverso il crinale roccioso, dal quale l’acqua ha scavato per millenni fantastici profili, spesso taglienti, direttamente al crollo della parete a nord di Colodri con un panorama avvincente fino al Sarca. Attraverso una grondaia fissata con staffe di ferro e funi metalliche (leggermente) si sale a sinistra verso una strada carrabile. Oltrepassando una fattoria e un vigneto, si prosegue nel bosco fino ad un grande incontro di scalpellini e tra le rocce fino al Monte Colt (434 m). Proseguite fino alla cima della collina successiva e lungo il crinale fino a Croce di Colt (387 m) con una magnifica vista su Dro e il Sarca. Adesso non proseguire avanti, ma a sinistra su una costola di roccia e in loop, schivando detriti, verso il basso dell’apertura del fosso verso Ceniga. Qui si arriva a una corsia parzialmente cementata. Si sale nel bosco fino ad uno spartiacque (ca. 310 m). Dietro di essa su asfalto si attraversa l’idilliaca valle di Laghel, da Santa Maria di Laghel attraverso la Via Crucis (strada) fino ad Arco.

Inizio dell'itinerario

centro storico di Arco (96 m)

Arrivo dell'itinerario

centro storico di Arco (96 m)

Parcheggio

Parcheggi alla periferia del villaggio

Trasporto pubblico

Autobus alla periferia del villaggio

Arrivo

Dall'autostrada del Brennero (uscita "Rovereto Sud - Lago di Garda Nord") verso Nago, da lì svoltare a destra in direzione Arco.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage