I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

4 Sentiero dell’Anglone

Alto Garda
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 4 Sentiero dell’Anglone

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:00 h
  • Distanza
    5.9km
  • Dislivello
    390 m
  • Dislivello
    390 m
  • Altitudine Max
    521 m
Il versante occidentale della Valle del Sarca è un'area di arrampicata verticale, qui gli arrampicatori si arrampicano sulle placche solari, scintillanti di grip in grip. Ci sono i due percorsi che portano fino alla terrazza di Anglone, al confronto piuttosto passeggiate, tuttavia richiedono anche un minimo di esperienza in montagna. E chi suda molto salendo verso le Coste dell'Anglone gli si dovrebbe rivelare che i contadini lavoravano nelle stagioni secche, trascinando l'acqua sulle scogliere alte quasi 400 metri in gobba. Poiché il bosco sopra le rocce è coltivato, il legno viene poi trasportato attraverso le funivie fino a valle. Per i tronchi più pesanti, l'opzione ganci di legno appositamente realizzati per rallentare la velocità di atterraggio del carico. Qui l’acqua era sempre scarsa e si infiltrava quasi subito dopo la pioggia nel sottosuolo calcareo poroso. L’unica fontana larga - scavata nella roccia compatta - raccoglie l'acqua gocciolante da una parete rocciosa dopo la pioggia. Un minuscolo affacciato sulle Coste dell'Anglone "Museo all'aperto" informa sul lavoro degli agricoltori forestali, presenta vecchi strumenti; alcuni tabelloni forniscono ulteriori informazioni anche informazione trilingue.

Itinerario

A Dro (122 m) si attraversa il Sarca e subito dopo si svolta a destra nella strada che conduce a valle ai piedi del monte. Dopo poco meno di un chilometro, un cartello SAT punta a sinistra verso l'alto ("San Giovanni") nella roccia. Il sentiero, tracciato artisticamente, si snoda tra pareti rocciose, trovando sempre un passaggio. Piccoli gradini di roccia sono fissati, anche tutti i passaggi leggermente esposti. Sopra le rocce si incontra un bivio (Lastoni, 445 m): proseguendo dritto si va verso San Giovanni, il sentiero a sinistra conduce, solo in leggera salita, attraverso il terrazzo in pendenza. Di tanto in tanto si gode di una splendida vista dall'alto e dal basso; il castello di Drena è da non perdere che si trova sul versante opposto della valle, su una collina sopra il fossato del Rio Sallagoni. Un'area pic-nic ombreggiata a metà strada vi invita a fare una pausa; la piccola mostra all'aperto vi ricorda il duro lavoro dei lavoratori forestali. Un libro di storia molto particolare registra diversi eventi storici sugli anelli annuali di un albero (che è "nato" nel 1878), come la costruzione delle Fies Elektrozentrale (1905), la dichiarazione di guerra tra Italia e Austria (1915) e la fine dei lavori forestali sul Coste dell'Anglone nel 1965. 20 minuti più avanti lungo il Dos Tondo (507 m) si incontra il "Sentiero degli Scaloni", un ex sentiero di guerra costruito dagli austriaci nel 1915. Anche qui le funi metalliche, oltre a due lunghe scale, che conducono in ripida discesa nel retro di una roccia spaccata. Ai piedi della parete il sentiero si inoltra nel bosco; a Maso Lizzone (122 m) si gira a sinistra sulla stradina che riporta a Dro parallela al Sarca.

Inizio dell'itinerario

Dro (122 m)

Arrivo dell'itinerario

Dro (122 m)

Parcheggio

Parcheggio presso l'impianto sportivo non lontano dal Sarca

Trasporto pubblico

Autobus da Rovereto o Arco.

Arrivo

Dall'autostrada del Brennero (uscita "Rovereto Sud - Lago di Garda Nord") via Nago e Arco fino a Dro. Attraverso il centro storico fino al parcheggio del complesso sportivo non lontano dal Sarca.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage