I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

35 Lago Pisgana 2600 m

Val di Sole
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 35 Lago Pisgana 2600 m

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:30 h
  • Distanza
    12.3km
  • Dislivello
    1270 m
  • Dislivello
    1270 m
  • Altitudine Max
    2658 m
La lunga escursione conduce ad uno dei luoghi più incontaminati e alle valli più selvagge del Parco dell'Adamello. Sopra il telaio del Oglio Narcanello, la valle è ancora completamente sottosviluppata. Uno piccolo sentiero che sale alla lingua della Vedretta Pisgana, che ha formato uno spettacolare lago glaciale negli ultimi anni. Il sentiero forestale, inizialmente un po' monotono, conduce ad una Ampliamento della valle a 2000 metri. Ecco l'Oglio Narcanello, uno dei fiumi sorgenti dell'Oglio, sbarrato e raccolto. Attraverso l’ampia valle con suoli alluvionali si vedono le cascate. Sempre a sinistra delle cascate si sale verso l'alto. Il sentiero non è troppo visibile e faticoso, ma conduce ben segnato verso l'alto. Per singoli tratti del ghiacciaio, è necessario utilizzare le mani, ma questi luoghi sono facili quando il tempo è bello. Tuttavia, la roccia tonalite sotto la pioggia e scivolosa come un sapone morbido. Sulla riva del lago ci si trova completamente in un altro mondo: gli iceberg che si spingono sull'acqua lattiginosa, colorata da sedimenti glaciali. La lingua del ghiacciaio si scioglie nel lago. Sentite di essere tornati nell'era glaciale. Lungo la riva destra del lago si può raggiunge la lingua dei ghiaccio. Ma questo percorso non è molto facile. Il ruscello scorrevole e freddo dovrebbe essere attraversato e i detriti morenici sono abbastanza facili.

Itinerario

Sulla strada sterrata attraverso il bosco di alberi ad alto fusto, al bivio a sinistra. Presto la strada forestale 42 attraversa dei cespugli d’ontano in salita. Dopo circa 1 ¾ d'ora si raggiunge il drenaggio del torrente e subito dopo l’intasamento dell'Oglio. Su un piccolo sentiero attraverso la pianura ghiaiosa fino alla cascata inferiore, lungo la quale si sale attraverso tratti glaciali. A sinistra in fitti cespugli d’ontano e sopra un ripido ghiacciaio su una facile salita (assicurazione inaffidabile). Su sentieri a volte indistinti (attenzione alla segnaletica), il sentiero sale su aree erbose, cespugli bassi, vecchie morene e semplici praterie glaciali. A sinistra della cascata superiore oltre la ghiaia verso l’alto. Infine, il sentiero 42 riporta direttamente al ruscello che scende dal lago della lingua glaciale. Circa 2 ore dopo la pianura si raggiunge la riva del lago. La via del ritorno è la stessa in 2 ¾ d'ora fino al parcheggio del blocco stradale.

 

Inizio dell'itinerario

Sozzine

Arrivo dell'itinerario

Sozzine

Parcheggio

Poca possibilità di parcheggio. Altre possibilità alla statale vicino al tabellone d'informazione al Parco dell'Adamello

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Edolo verso Tonalepass per Sozzine, girare a destra fino alla chiusura della strada.

 

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Alla Homepage