I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

32 Valle Adamè

Giudicarie
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 32 Valle Adamè

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:00 h
  • Distanza
    16.6km
  • Dislivello
    860 m
  • Dislivello
    860 m
  • Altitudine Max
    2457 m
La Valle Adamè è una tipica valle glaciale, Alta valle a forma di U con una sequenza esemplare di prati appiattiti e brevi ripidi zone a forma di gradini. La salita attraverso le ripide zone a forma di gradino ricco di fiori sopra la Malga Lincino è sorprendentemente confortevole. Al Rifugio Città di Lissone si apre la Valle Adamè. Attraverso questo conduce un accogliente sentiero escursionistico su prati idilliaci e brevi ripidi passaggi verso la fine della valle. Il Torrente Poia si snoda contemplativamente attraverso gli ampi prati e gli scivoli su delle zone ripide a forma di gradini. Si aprono sempre nuove impressioni, tagli di ghiacciaio vi invitano a sognare, dei blocchi enormi si trovano nei prati. Sopra l'impressionante morena della vetta del ghiacciaio del 1880 si raggiunge il fondovalle con i terreni ghiaiosi del Pian della Vedretta. Qui la vista si apre verso la enorme piastra e rotture del ghiaccio al Passo Adamè. Il torrente, fortemente ramificato, deve essere attraversato cosi che il ritorno dall'altra parte della valle sia possibile.

Itinerario

Attraverso il percorso 15 tra molti tornanti si raggiunge il Rifugio Città di Lissone, 1 ora. Il sentiero 1 conduce verso l'interno sul lato sinistro della valle. Raggiungere la Baita Adamè attraverso due prati pianeggianti e  delle zone ripide a forma di gradini, a circa 1 ora dal rifugio, dove il sentiero si dirama a sinistra passando davanti alla Baita e immettendosi nella valle. Dopo ca. ½ ora il sentiero 1 si dirama a sinistra, il sentiero 29, che costeggia la valle, prosegue diventando più piccolo. Attraverso il ripido passo successivo si raggiunge un taglio del ghiacciaio con una piccola croce. Si prosegue attraverso i prati e le morene seguenti in ½ ora fino al brullo Pian della Vedretta. Oltre il Torrente Poia, diviso in più rami, senza sentiero verso l'altro versante della valle. Qui, sulla strada 30 fuori valle, si ritorna alla Baita Adamè. Oltrepassato il torrente e in salita si torna al Rifugio Città di Lissone, circa 1 ¾ d'ora e in breve ¾ d'ora fino al parcheggio.

Inizio dell'itinerario

Malga Lincino

Arrivo dell'itinerario

Malga Lincino

Parcheggio

Pacheggio alla Mlaga Lincino

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Brescia attraverso la Valcamonica fino a Cedegolo e in Val Saviore fino a Valle e poi fino a Malga Lincino, posti auto.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage