I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

3 Laghi Cornisello 2108 m Lago Nero 2233 m

Giudicarie
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 3 Laghi Cornisello 2108 m Lago Nero 2233 m

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:30 h
  • Distanza
    9.2km
  • Dislivello
    470 m
  • Dislivello
    450 m
  • Altitudine Max
    2383 m
Il contrasto delle due conache non potrebbe essere più grande: da un lato, un ambiente quasi incantevole dei turchesi laghi di Cornisello e il profondo scuro del Lago Nero. Dall'altro lato la selvaggia Val d'Amola con la parete est della Cima Presanella. L'ambiente del Rifugio Segantini è caratterizzato da enormi tagli glaciali e dalla Sarca d'Amola. In continuazione fascina la vista sul gruppo Brenta. A fine estate fioriscono gli Eriophorum al bordo dei numerosi stagni e laghi.

Itinerario

Dall'incrocio seguire la strada per circa 2 km leggermente in discesa verso il Rifugio Cornisello. La strada si separa alla Malga Plozze. Seguendo il sentiero 239 si raggiunge in pochi minuti il più basso e subito dopo quello superiore lago dei due Laghi Cornisello (2108 m). Ci vuole circa 1 ¼ ore per arrivare all'altro lato del lago su un piccolo sentiero, che a volte è un po paludoso intorno al lago superiore. Si attraversa il ponte allo sfogo del lago fino alla strada e si torna al lago più basso. Allo sfogo volgere a destra, attraversare il ruscello e seguire i segni a sinistra in salita sopra le rocce. All'inizio, il percorso sembra più un solco eroso. Dopo 50 metri di altitudine si raggiunge il Rifugio Cornisello (2120 m). Il canale può essere evitato seguendo la strada forestale. Questa è una deviazione di circa ¼ ora. Dal rifugio seguire la strada in salita finché sparisce in una galleria. Tenersi a sinistra sul sentiero 238 fino al Lago Nero (2233 m). Continuare il cammino lungo la sponda occidentale del lago fino alla Bocca dell'Om (2361 m). Ci vuole un'ora e mezza dai Laghi Cornisello. Poi il sentiero 216 conduce leggermente in discesa nel fondo della Val d'Amola. Facilmente in su e giù fino alla Sarca d'Amola e continuare fino al Rifugio Segantini (2373 m), 1 ora dal passo. Seguire la salita normale 211 per 1 ora in discesa e si arriva alla Malga Vallina d'Amola. Dopo aver attraversato il ruscello sopra le baite, procedere fino alla strada. Però non seguirla, ma rimanere sullo stesso lato del ruscello e scendere su un piccolo sentiero fino alla svolta successiva. Da qui seguire la strada per 300 metri a sinistra fino al prossimo incroci.

Inizio dell'itinerario

Incrocio in alta Val d'Amola

Arrivo dell'itinerario

Incrocio in alta Val d'Amola

Parcheggio

Parcheggio all'inizion dell'itinerario e altri parcheggi vicino alla Malga Vallina d'Amola

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Sant'Antonio di Mavignola (sopra di Madonna di Campiglio) su una piccola strada nella Val Nambrone fino a un incrocio a 1911 m.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Tab per le foto e le valutazioni