I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

22 Da Mezzomonte a Ondertol

Valle di Cembra
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 22 Da Mezzomonte a Ondertol

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:45 h
  • Distanza
    8.1km
  • Dislivello
    380 m
  • Dislivello
    380 m
  • Altitudine Max
    852 m
Nel loro lento ritiro i ghiacciai del Quaternario hanno segnato la morfologia dei territori e anche qui, a Mezzomonte sull’Altopiano di Folgaria, è possibile scoprire le tracce di tale passaggio attraverso un percorso attrezzato con tabelle, il «Sentiero Geomorfologico». Piccola, semplice ma piena di storia, questa frazione divisa in «Sopra» e «Sotto» venne colonizzata a partire dal XIII secolo da contadini e boscaioli cimbri che dissodarono entrambi i versanti del Rio Cavallo portandoli a coltura: un’influenza che tutt’oggi permea la cultura, i cognomi e taluni termini dialettali insieme ai toponimi dell’altopiano.

Itinerario

Si parte da Mezzomonte di Sotto (524 m) seguendo le indicazioni «Sentiero geomorfologico»: il campanile della chiesa di Guardia sbuca in alto sulla montagna. La prima tappa è il dosso morenico della Noz (dal tedsco Nuss, noce), composto da un ammasso di massi erratici e di conglomerati vari; qui passava la teleferica che da Calliano, durante la Prima guerra mondiale, saliva a Folgaria (visibili i resti di un pilone). Continuando verso il Rio Cavallo, presso il Pont Ontertol (639 m; ore 0.45), maso cimbro dal significato di località posta «oltre la valle», un tempo stazione di sosta per i trasportatori di legna e carbone (mulattiera per Dietrobeseno, ore 0.45; per Calliano ore 1.15). Si ritorna fino al ponte sul Rio Cavallo per piegare su Molino Nuovo (dal ponte ore 0.15), poche case nella tipica struttura verticale, quindi Forreri e la pittoresca località Molini (750 m; ore 0.20). Superate le frazioni Marangoni e Scandelli (780 m) si scende alla chiesa di San Giuseppe di Mezzomonte di Sopra (630 m; ore 0.30) dove si riprende il «Sentiero geomorfologico» per il dosso del Cason (piccolo edificio su uno sperone roccioso un tempo rifugio forestale), sotto il quale sono visibili due cavità glaciali, in passato utilizzate come vasche di raccolta d’acqua. Pochi minuti sulla strada statale (attenzione!) e si è al parcheggio (ore 0.20).

Variante

Da Ondertol un sentiero guida a Guardia (875 m; ore 0.35) e da qui alla cascata dell’Hofentol (ore 0.10). Autobus per Rovereto n. 306 (cambio a Mezzomonte).

Inizio dell'itinerario

Mezzomonte di Sotto

Arrivo dell'itinerario

Mezzomonte di Sotto

Parcheggio

Mezzomonte
di Sotto

Trasporto pubblico

da Rovereto-Stazione FS autobus extraurbano n. 306

Arrivo

da Rovereto sulla S.S. 12 fino a Calliano quindi bivio su S.S. 350 fino a Mezzomonte (13,5 km)

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Le più belle gite: Rovereto e dintorni con Gresta, Brentonico, Pasubio e Folgaria

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Shopping

Alla Homepage