I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

20 Monte Mulaz

Primiero
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 20 Monte Mulaz

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:30 h
  • Distanza
    16.6km
  • Dislivello
    1110 m
  • Dislivello
    1110 m
  • Altitudine Max
    2853 m
Il gruppo più meridionale delle Dolomiti è il gruppo del Pala e al tempo stesso uno dei più grandi. Il gruppo è ben strutturato e forma forse le più tipiche immagini dolomitiche attraverso l'espressione di robuste e ripide torri rocciose, che venivano anche usate come omonime torri. Da segnalare il break-off occidentale con la sua bizzarra e frastagliata sagoma contro San Martino di Castrozza, che ricorda una silhouette slanciata in controluce. Fino alla prima guerra mondiale il confine tra il Vecchio Tirolo si estendeva al centro del gruppo. Questo fatto può essere letto anche dalla storia dell'origine dei rifugi del gruppo. Le due baite meridionali, le Canali e le Pradidali, furono costruite nel 1897 dalla sezione di Dresda dell'Associazione Alpina Tedesca e Austriaca. D'altra parte, il Rifugio Rosetta e il Rifugio Mulaz a nord-est sono stati costruiti dal Club Alpino Italiano. A quel tempo, la parte più settentrionale del gruppo, che corre dalla Cima del Focobon come una bave e ricordava una Y a nord, era quasi impercettibile. Oggi il Rifugio Alpino al Mulaz è un importante punto di passaggio e un punto di partenza ideale per l'arrampicata sul Monte Mulaz. Questa cima principale del boom settentrionale è una cresta rocciosa sovradimensionata collegata al gruppo principale attraverso il Passo del Mulaz. Ad est le creste rocciose si ergono fortemente, mentre ad ovest si stacca la Val Venegia, il capolavoro, una parete quasi verticale, attraversata da numerose arrampicate, tra cui quelle del Gunther Langes o di Otto Herzog.

Itinerario

Dal parcheggio (circa 1750 m) sotto l’agriturismo Malga Venegia attraverso l’ampia ex strada militare che immette a valle. Superare la Malga Venegiota (1824 m) e proseguire in salita fino al grande torrente di ghiaia che scende dalla Cima del Focobon e dal Passo del Mulaz. Qui ora più in là verso l’interno attraverso il fondovalle pianeggiante. Poco prima che il sentiero inizi a salire in serpentine, svoltare a sinistra, al segnavia 710, attraversare di nuovo il torrente ghiaia. Qui la salita inizia in serpentine, in parte tediose, dal lato destro orografico e sale al Passo del Mulaz (2619 m). Prima di scendere verso il rifugio, il sentiero conduce a sinistra attraverso l’ampio crinale verso l’alto fino a una fessura nel crinale sudoccidentale. Dietro di esso, su un ampio nastro di ghiaia esposto sulla destra, fino a quando un altro campo di ghiaia si estende nella fessura tra le cime meridionali e settentrionali. Attraverso questo ulteriore e a destra al punto più alto con la campana di vetta. Discesa come via di salita.

Variante

Da Passo Valles si raggiunge il Rifugio Alpino al Mulaz con l'Alta Via 2 delle Dolomiti. Dalla Val Venegia si può salire al Passo del Mulaz anche attraverso una via ferrata. Girare a sinistra vicino alla stazione a valle della cabinovia, in salita verso nord al segnavia 749, ad un incrocio girare a destra in direzione Passo di Venegiota, e ad un altro incrocio girare di nuovo a destra. Sotto la parete ovest, il sentiero si snoda quasi in piano verso sud per raggiungere alla fine l'ampio passaggio attraverso la via ferrata, ora molto più ripida.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio Val Venegia

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio Val Venegia

Parcheggio

Parcheggio a Pian dei Casoni all'imbocco della Val Venegia o a circa due chilometri in Val Calnegia per un altro parcheggio

Trasporto pubblico

Arrivo

Parcheggio al Pian dei Casoni all'imbocco della Val Venegia, circa 2 km dopo l'imbocco della strada del Rollepass per le Valli del Passo.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres Südtirol

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Cultura