I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

16 Da Boccaldo al Rifugio Lancia

Vallagarina-Rovereto
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 16 Da Boccaldo al Rifugio Lancia

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:00 h
  • Distanza
    14.4km
  • Dislivello
    1170 m
  • Dislivello
    1160 m
  • Altitudine Max
    1800 m
Piacevole di questa gita nella Valle di Trambileno è anche l’avvicinamento in automobile. Da Boccaldo – evoluzione come le altre frazioni di masi medioevali colonizzati da contadini tedeschi – si continua (se automuniti) su strada asfaltata per il Rifugio Lancia (12 km) lasciando le case di Pozza a sinistra e superando Maso Slache, nominato in una leggenda che vuole qui una miniera d’oro custodita da un terribile caprone mentre i suoi ricchi abitanti giocavano con bocce d’oro; di certo nel tardo medioevo vi fu attiva una miniera di ferro con forno fusorio. Si procede in salita lungo i tornanti di questa strada militare fino al pianoro di Giazzera, le cui cavità carsiche avevano in passato trovato utilizzo quali naturali ghiacciaie; è la più alta frazione di Trambileno ed è segnata dalla chiesa dei Santi Vigilio e Lucia (1913). Ancora pochi chilometri e, dopo aver superato un ex cimitero di guerra austroungarico, si è a Malga Cheserle; anche se nell’antico dialetto tedesco significa casara, la malga non è più monticata.

Itinerario

Da Boccaldo (633 m), si seguono le indicazioni Pian del Levro; al parcheggio sentiero n. 122 per località Cheserle (1360 m) e l’omonima malga che si distingue oltre il bosco (ore 2.10; ore 1.40 ritorno). Da Cheserle si procede su strada sterrata per il Rifugio Lancia (Sat n. 101), i cui tornanti sono evitabili con scorciatoie; il n. 101 lo si può imboccare ancora dalla frazione Giazzera (1092 m), fino a Malga Cheserle (1402 m; ore 1.15). Si sale attraversando un paesaggio boscoso panoramico sul pianoro dell’Alpe Alba e, superata la radura di Pozza Rionda, si arriva al Rifugio Lancia (1825 m; ore 1.20). Al centro dei pascoli dell’Alpe Pozze e ai piedi della cima del Col Santo (2114 m; arrampicate su pareti attrezzate), in posizione privilegiata per escursioni nel gruppo del Pasubio, il rifugio venne inaugurato nel 1940 dalla Sat intitolandolo a Vincenzo Lancia, il fondatore della nota casa automobilistica quale segno di rinascita; poco più in alto, la chiesetta voluta dal Corpo forestale (1968; aperta domenica). In un paesaggio dall’evidente modellamento glaciale con impronta carsica, la strada (Sat n. 120/E5) prosegue per Malga Pozze (1825 m; ore 0.15) e il Rifugio Papa nel cuore del Pasubio (ore 3). Il rientro dal Rifugio Lancia ricalca l’andata (ore 1.10).

Variante

Da Malga Cheserle si può raggiungere col sentiero n. 122 Malga Zocchi (1642 m; ore 0.50; tel. 0464 378110; metà giugno – metà settembre), rinomata per i suoi prodotti caseari (caciotte alle erbe).

Inizio dell'itinerario

Boccaldo (indicazioni sulla S.P., parcheggio); Malga Cheserle se in automobile

Arrivo dell'itinerario

Boccaldo

Specificazione

Da non perdere: i formaggi caprini dell’Azienda agricola Scottini a Boccaldo: tel 0464 411859

Parcheggio

parcheggio a Boccaldo

Trasporto pubblico

da Rovereto-Stazione FS autobus extraurbano n. 316

Arrivo

da Rovereto sulla S.S. 46 fino al bivio S.P. 50 per Boccaldo (9,3 km)

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Le più belle gite: Rovereto e dintorni con Gresta, Brentonico, Pasubio e Folgaria

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Shopping