I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Alla malga Schwemmalm in Val d’Ultimo

Ultimo Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Alla malga Schwemmalm in Val d’Ultimo

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    5.8km
  • Dislivello
    540 m
  • Dislivello
    540 m
  • Altitudine Max
    2145 m
Da Laugen fino alle cime Sternai - le montagne sempre in vista

Itinerario


Da Lana in Val d’Adige si risale la valle fino a Sankt Nikolaus, ove si svolta a destra sulla stradina che sale verso nord-ovest a Sankt Moritz, fermandosi alla trattoria Moritzhöhe (1605 m). Nei pressi (indicazione “Schwemmalm”) si prosegue a piedi, svoltando a sinistra sulla stradina non asfaltata di accesso al maso Oberschwaig (1474 m), attraversando il pendio verso est. Oltrepassata la casa, ad un bivio presso la “finestra 3” della condotta forzata si continua in salita verso destra, su strada forestale al limite dei prati. Restando sulla forestale o sul vecchio sentiero segnato se la neve è buona, si prosegue nel bosco incrociando poi una pista da sci; lungo il suo margine si raggiunge la via della malga, che sale ripida alla meta, alla Schwemmalm (2142 m, aperta d’estate e d’inverno); ore 2 dalla partenza. Si ritorna sul percorso dell’andata.

Inizio dell'itinerario

Ultimo: Ristorante Moritzhöhe

Arrivo dell'itinerario

Ultimo: Ristorante Moritzhöhe

Parcheggio

Trasporto pubblico

Con il treno fino a MErano/Maiabassa e con l'autobus fino a San Nicolò. 

Arrivo

Percorrere la Val d'Ultimo fino a san Nicolò e poi deviare per St. Moritz e proseguire fino al ristorante Moritzhöhe.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Shopping

Natura

Cultura

Alla Homepage