I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

A Malga Dusler sull’Alpe della Val di Funes

Funes Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour A Malga Dusler sull’Alpe della Val di Funes

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:00 h
  • Distanza
    6.3km
  • Dislivello
    310 m
  • Dislivello
    310 m
  • Altitudine Max
    1936 m
Durante questa escursione invernale l'escursionista può ammirare la grandiosa catena dolomitica delle Odles

Itinerario


Dal parcheggio a Zans seguendo l’indicazione “Dusleralm” si comincia verso ovest in leggera discesa. Al bivio si svolta a sinistra, iniziando la salita nel fitto bosco lungo il ruscello; ad altro bivio si gira ancora a sinistra, giungendo in breve dopo il ponte alla Dusleralm (1782 m,); ore 1. Si torna sulla via dell’andata, magari sullo slittino. Oppure, ma soltanto se c’è poca neve ed il sentiero è battuto, si prosegue salendo verso sinistra in un’ora alla malga Glatsch (1940 m), dalla quale un’altra strada forestale ripida riconduce in mezz’ora al parcheggio.

Inizio dell'itinerario

Zans

Arrivo dell'itinerario

Zans

Specificazione

Adatto anche come escursione familiare. Al punto di partenza Zanser Alm è uno recinto con cervi e caprioli.

Parcheggio

Zans (a pagamento)

Trasporto pubblico

Con il treno fino a Bressanone e con l'autobus fino a Zans.

Arrivo

Percorrere la Val d'Adige fino a Chiusa e deviare in Val di Funes e proseguire fino a Zans.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

  • Avatar di Gianmarco Ghezzi

    Gianmarco Ghezzi

    6/4/15: bel giro, bella giornata. Partiti da Zans, arrivati alla DusslerHütte in circa 40' abbiamo proseguito lungo il sentiero 36 sino alla Geisleralm dove abbiamo pranzato (con lepre di compagnia). Siamo poi ripartiti lungo la Adolf Munkel Weg (34 e poi 35) per raggiungere la Glatsch Alm (al bivio sent. 36) proseguendo poi in discesa sino al punto di partenza. Sentieri percorribili, traditi qua e là da qualche lastra di ghiaccio ma senza gravi infortuni, il tutto con le Odle di sfondo.

  • Dummy Avatar

    Walter Simon

    Neben der herrlichen Landschaft und der guten Wegbeschaffenheit, zeichnet sich die Dusler Alm durch gepflegte Gastlichkeit und Gastfreundschaft aus.Ein Apfeldinkelschmarrn ist der Höhepunkt der Wanderung. Wir freuen uns schon auf den nächsten Besuch. Ingrid und Walter

Mangiare & Bere

Shopping

Natura

Cultura

Alla Homepage