Vacanze dog-friendly a Pieve Tesino

Trentino, Italia

Outdooractive Editors  Partner verificato 
Responsabile del contenuto
LogoOutdooractive Editors
Viaggia con il tuo amico a quattro zampe: durante il tuo soggiorno Pieve Tesino avrai l'imbarazzo della scelta. In questa pagina abbiamo raccolto suggerimenti per numerose escursioni, attività per il tempo libero, ristoranti e alloggi adatti ai cani, nonché un paio di altri consigli utili per tutti i proprietari di cani.
  • La mia mappa
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri

Escursioni con il proprio cane a Pieve Tesino

??????
Sentiero escursionistico · Valsugana, Lagorai, Tesino
Giro ad anello: Rif. Carlettini - M.te Montalon e Cima della Buse
Percorso consigliato Difficoltà difficile
19,4 km
7:25 h.
1.093 m
1.106 m
Trekking ad anello che conduce ai Laghi delle Buse Basse, al Lago delle Stellune e al Lago di Montalon, in un ambiente suggestivo, panoramico e ricco d'acqua. https://www.youtube.com/watch?v=iDi2bJ9Inlg
??????
Sentiero turistico · Valsugana, Lagorai, Tesino
Cima d'Asta:Da Malga Sorgazza al Rifugio Brentari, magico Lagorai 11 agosto 2022
Difficoltà media
14,7 km
5:31 h.
1.091 m
1.092 m
Non abbiamo raggiunto la Cima d’Asta. Questo va detto subito, a discapito della ridondanza del titolo. Ma, fedeli al nostro motto “la meta è il viaggio” e vogliosi di presentarlo alle due nuove adepte che ci hanno accompagnato per la prima volta, si gioisce ugualmente, “nel mirar salendo e parlar scendendo”, per dirla in modo aulico. Dopo un piccolo ritardo dovuto a traffico imprevisto, dallo Zuffo passiamo in quel di Pergine per recuperare l’ultima delle nostre partecipanti e ci dirigiamo verso il Tesino. Qui sbaglio strada, non ricordando se la salita avvenga da Pieve o da Castello. Le scarne segnalazioni non aiutano.  Al parcheggio di Malga Sorgazza, dove ci aspettano i nostri compagni di viaggio, breve sosta per un caffè e poi via. Affianchiamo il piccolo lago che funge altresi da bacino di raccolta in caso d’incendi in quota e, per strada carrareccia arriviamo in breve alla stazione a valle della teleferica che conferisce il materiale che serve al Rifugio, 900 m. e di dislivello più su. La salita si fa subito accentuata, in una giornata fresca dove la rugiada sembra quasi appiccicata alla vegetazione in anticipo sulle naturali tempistiche stagionali. Fino a oltre quota 2000 la salita avviene in armonia, nelle naturali dinamiche di allungamento e di rifiato del gruppo. Al pianoro sito poco sopra rifiatiamo aspettando chi è rimasto indietro e decidiamo di intraprendere la salita per il sentiero 327b, per escursionisti esperti. Una delle nostre compagne di viaggio ha problemi di vertigini e la salita impervia impone di darle una mano per evitare spiacevoli conseguenze. Alla fine, dopo circa 3 ore dalla partenza, arriviamo al rifugio, sempre una bella vista dopo una salita tosta. Viste le condizioni meteo (incerto anche se a sprazzi, con le cime più alte velate quasi costantemente da una fitta nebbia) lasciamo stare la salita alla Cima d’Asta e, dopo un buon pasto, torniamo sui nostri passi (con un semianello che bypassa il sentiero EE preferendovi la versione meno impegnativa, vista anche la caviglia non proprio a posto di una nostra compagna). Arriviamo al parcheggio e decidiamo, nel passaggio a Pieve Tesino, di visitare il paesello nonché la Casa Museo dedicata ad Alcide Degasperi, nostro grande conterraneo e statista la cui vita ha attraversato e fortemente segnato un significativo periodo della nostra storia recente. Per le vie di Pieve anche una mostra itinerante dedicata ad Ottone Brentari ed al Rifugio che abbiamo testé visitato nell’occasione del 150° anniversario della fondazione della SAT. In totale 14,7 km., in 5 ore e mezza di cammino, con poco più di 1000 m. di dislivello. La valutazione, per la salita dal sentiero 327b, è E-EE/M.
??????
Sentiero alpinistico · Valsugana, Lagorai, Tesino
Cima Orena
Difficoltà facile
8,4 km
3:53 h.
617 m
617 m
Poco impegnativa, la seconda parte di percorso è un po' sdrucciolevole, ghiaino. Panoramica.
Sentiero tematico · Valsugana, Lagorai, Tesino
Le marmotte di Cima d'Asta
6,9 km
3:05 h.
1.028 m
0 m
Il sentiero Tematico LE MARMOTTE DI CIMA D’ ASTA  parte da Località Sorgazza nel comune di Pieve Tesino. La prima installazione si trova nei pressi del laghetto artificiale dalle splendide acque verdi turchese, prosegue sulla stradina forestale che porta alla località Teleferica Brusà  e successivamente si sviluppa  interamente  sul  sentiero 327 che  termina  al Rifugio Cima d’ Asta.

Escursioni con il proprio cane nei dintorni