I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Stoanamandl

Rio di Pusteria Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Stoanamandl

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:15 h
  • Distanza
    15.7km
  • Dislivello
    850 m
  • Dislivello
    850 m
  • Altitudine Max
    2117 m
Al "Stoanmandl" con splendido panorama.

Itinerario


Dal parcheggio seguiamo la strada boschiva battuta (segnavia N. 9) verso nord, che, scendendo dalla Anratter Hütte funge anche da (modesta) pista per slittini. Dopo circa 1,5 km dei cartelli (M. Campo Quaira/Altes Karl, Stoanamandl) ci indicano di andare a sinistra (segnavia N. 1). Seguiamo il sentiero salendo per un bosco sempre più rado, passiamo accanto a delle baite e alle ville estive del pittore Franz Defregger, erette nel 1900. In corrispondenza di un pilone votivo si dirama a sinistra il sentiero N. 1A; lo seguiamo lungo il crinale, sempre
in moderata salita, fino sull’altura del M. Campo Quaira (bella vista!). Quindi scendiamo dal crinale e ci portiamo nella spianata del “Jöchlboden”, dove fa bella mostra di sé un pilone votivo dedicato a S. Uberto, patrono dei cacciatori. Verso nord già s’intravvede l’alta croce dello Stoanamandl, che raggiungiamo dopo un’ultima leggera salita, compiendo un giro a sinistra. Il panorama è stupendo, anche se purtroppo la vicina stazione di monte dello skilift, con i suoi molti “utenti”, disturba un po’.
Discesa: in poco meno di mezz’ora, scendendo verso nord in senso antiorario, si raggiunge l’accogliente Anratter Hütte (meglio evitare il troppo ripido versante est); da qui, lungo la pista per slittini, si torna in tutta comodità (segnavia N. 9) al parcheggio.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio "Wetterkreuz"

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio "Wetterkreuz"

Parcheggio

Parcheggio "Wetterkreuz"

Trasporto pubblico

Arrivo

Si esce dall’Autobrennero al casello di Bressanone, si prosegue per qualche chilometro in direzione di Brunico, svoltando poi a sinistra verso Spinga/Spinges. Non si entra in paese (in posizione bellissima); al marcato tornante sinistrorso si prosegue diritti fino al parcheggio “Wetterkreuz”.

Fonte

Book_73
Autore: Tappeiner

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Cultura

Alla Homepage