I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Al Santuario di Baisnstoa/Pietralba - Tappa 2

Val di Fiemme
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Al Santuario di Baisnstoa/Pietralba - Tappa 2

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    19.5km
  • Dislivello
    1130 m
  • Dislivello
    420 m
  • Altitudine Max
    1617 m
I Mòcheni, un felice ritorno - tappa 2

Itinerario

Da Molina di Fiemme (m 808), si sale per Via Cipriano lungo il torrente Predaia seguendo le indicazioni Aguai fino a toccare questa piccolo agglomerato di antichi masi, per un’amena stradina transitata già in età preistorica. Aguai deriva da acqua ma anche da anguane, viste le leggende che vi aleggiano, oppure da guai, dal momento che il luogo era frequentato da banditi. L’ultimo tratto è segnalato con l’indicazione San Lugano dove si arriva all’omonima chiesa medioevale. Il passo (m 1100) è, da tempi immemorabili, il più importante snodo di collegamento tra la valle dell’Adige, la val di Fiemme e la val di Cembra. Un tempo al passo sorgeva un ospizio, risalente al 1350, ora trasformato in albergo (Gasthof Rosa). Si inizia a scendere sfruttando la suggestiva massicciata della vecchia ferrovia Ora-Predazzo fino a Kaltenbrunn/Fontanefredde (m 991). Si attraversa la strada e proprio di fronte all’albergo omonimo incontriamo la segnaletica, sentiero n 8, che ci conduce dapprima a Redain/Redagno (m 1555), quindi attraverso il suggestivo e geologicamente intrigante Bletterbach al Santuario di Pietralba (m 1520).

Inizio dell'itinerario

Molina di Fiemme

Arrivo dell'itinerario

Santuario di Pietralba

Parcheggio

Trasporto pubblico

Arrivo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Trekking dello spirito in Trentino. Camminare nelle valli trentine e nei dintorni

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire