I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

2a tappa Alta Via Merano Ortles: dal Monte San Vigilio alla Malga Zirmtalalm

Merano
difficile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 2a tappa Alta Via Merano Ortles: dal Monte San Vigilio alla Malga Zirmtalalm

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:30 h
  • Distanza
    15.2km
  • Dislivello
    690 m
  • Dislivello
    350 m
  • Altitudine Max
    2114 m
Da San Vigilio alla Malga Zirmtal

Itinerario

Si scende per il proprio San Vigilio (1747 m), che si trova poco sotto della chiesetta (1791 m), indicato con un bel cartello di legno. Dai numerosi cartelli si sceglie quello che indica la Malga Naturno e si cammina lungo una strada sterrata e poi lungo un sentiero comodo che attraverso il bosco rado. Attraversando qualche radura si raggiunge la Malga Naturno (1922 m) e presso l’edificio della malga si trovano i cartelli (sentiero delle malghe) per la Malga Zetnalm.

Passando un piccolo stagno con i pesci si entra nel bosco. Via il sentiero che attraversa il paesaggio maestoso con il muschio e i cespugli si arriva alla Malga Zetnalm (1747 m), che si trova improvvisamente su una radura nel bosco. Un cartello di legno indica il sentiero per la Malga Mausloch. Subito dopo il cartello si arriva a un bivio, dove si tiene la destra (segnavia A – Sentiero delle Malghe). Anche questo tratto è molto semplice e si cammina senza problemi. Su un’altra radura si arriva quindi alla carina Malga Mauslochalm (1835 m). Il prossimo tratto conduce via i saliscendi, sempre però senza di farsi troppo impegnativo, fino alla Malga Tablander (1758 m). Primo di arrivare alla malga si entra la strada sterrata. Subito vicino la malga si trovano i prossimi cartelli per la Malga Tomberger – Sentiero delle Malghe.

Il sentiero si fa più ripido e si sale lungo il pendio per arrivare alla Malga Tomberger (1841 m), indicata anche con il nome Altalm. Inizia qua la salita ripida per la Malga Zirmtalalm. Superando alcune serpentine si sale sotto le funi della teleferica fino al punto più alto, il cosiddetto Bärenloch (2205 m).

Si scende per un tratto breve e lungo il fianco della montagna si arriva al nascosto laghetto Zirmtalsee e la Malga Zirmtal subito vicino (2114 m).

Vedi anche le altre tappe:

1° tappa
3° tappa
4° tappa
5° tappa
6° tappa

Inizio dell'itinerario

San Vigilio

Arrivo dell'itinerario

Malga Zirmtal

Parcheggio

Trasporto pubblico

Arrivo

Fonte

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

sentres

Tab per le foto e le valutazioni