I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Dobbiaco

Spartiacque

Dobbiaco in Alta Val Pusteria rappresenta lo spartiacque fra il Mare Adriatico e il Mar Nero, qui nascono i fiumi Drava e Rienza. La Rienza, ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo, nasce in valle di Rienza e scorre da Dobbiaco in direzione ovest fino all'Isarco. La Drava nasce ai piedi della Cima Nove e scorre invece in direzione est. Questo fiume e uno dei pochi d'Italia che si getta nel mare Adriatico.

Dobbiaco è situato su un ghiaione e viene menzionato per la prima volta nel 827 con il nome di Duplago. Probabilmente le origini della località risalgono alla fondazione del vicino monastero benedettino di San Candido. Il vero e proprio boom per la cittadina di Dobbiaco avvenne con l'inaugurazione della ferrovia e il conseguente avvento del turismo.

L'imponente Grand Hotel, oggi utilizzato come centro culturale, è una testimonianza storica dell'epoca. La posizione di Dobbiaco è particolarmente favorevole e apprezzata dai turisi in ogni stagione. Qui infatti sono molti i sentieri escursionistici e di arrampicata che spingono gli amanti della montagna fino al cuore delle Dolomiti (Tre Cime di Lavaredo). I dintorni di Dobbiaco si prestano anche molto per la pratica della mountain bike. D'inverno invece l'area si trasforma in un paradiso per gli appassionati della discesa, dello sci alpinismo e dello sci di fondo.

Alla Homepage