I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Rifugio Alpe di Tires

Seis-Kastelruth / Siusi-Castelrotto , Ratzesweg 7 Aggiungi alla lista dei preferiti
Alla homepage
Telefona +39 0471 727958
Richiesta non impegnativa
ritorna

Rifugio Alpe di Tires

Seis-Kastelruth / Siusi-Castelrotto , Ratzesweg 7

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie
  • Anche d'inverni il rifugio Molignon è punto di partenza ideale per tante attività invernali. 
    da 56 €,-
    Rifugi

    Rifugio Molignon

    Castelrotto - Alpe di Siusi
  • Durante le fredde giornate invernali la Baita Saltner Schwaige sull'Alpe di Siusi è un luogo dove riscaldarsi e rinvigorirsi.
    Malghe & Baite

    Baita Saltner

    Castelrotto - Alpe di Siusi
  • I primi fiocchi di neve creano l'atmosfera invernale presso il Rifugio Sasso Piatto
    Rifugi

    Rifugio Sasso Piatto

    Siusi allo Sciliar
  • Il rifugio Salei si trova direttamente al famoso Sellaronda. 
    Rifugi

    Rifugio Salei

    Selva di Val Gardena
  • Sopra l'Alpe di Siusi sullo Sciliar, gli escursionisti vengono accolti calorosamente al Rifugio Bolzano.
    Rifugi

    Rifugio Bolzano

    Castelrotto - Alpe di Siusi
  • Benvenuti nella baita Lavarella a Fanes.
    Rifugi

    Rifugio Lavarella

    San Vigilio di Marebbe
No grazie

Informationen zu Rifugio Alpe di Tires


Il Rifugio Alpe di Tires sorge sull’omonima sella, in un punto in cui pare conducano tutti i sentieri. Fu qui, dove si incrociano le vie che dallo Sciliar portano al Sasso Lungo e Sasso Piatto, e dall’Alpe di Siusi al Catinaccio, che 50 anni or sono, la guida alpina Max Aichner di Tires trasformò in realtà, quella sua temeraria idea di costruire un rifugio alpino. Nel corso degli anni il rifugio dovette subire degli inevitabili cambiamenti, per restare sempre al passo coi tempi e adattarsi alle crescenti esigenze, mantenendo pur sempre invariata quella che è sempre stata la sua anima. Oggi il suo rifugio è un punto d’incontro, un riparo dalle intemperie, ma anche un ottimo punto di ristoro con una gastronomia curata nei particolari.

Anche se ormai l’edificio è dotato di corrente elettrica, riscaldamento, docce e un pizzico di lusso è quasi palpabile, la vita a 2500 m rimane comunque un po’ diversa da quella che scorre in valle. Tutto è più lento, più tranquillo e più pacifico.



Che sia da ricondurre alla carenza di ossigeno in alta quota, o al fatto che i problemi del mondo non si facciano sentire fin quassù, lo lasciamo decidere a voi. Lo scopre solo chi lo sperimenta di persona e vive l’atmosfera che regna quassù. Un rifugio per rilassarsi e godere di un momento di quiete.

Il rifugio nel leggendario territorio dello Sciliar

Rifugio con confort

Cosa c'è di meglio di una buona cenetta sulla terrazza del rifugio Alpe di Tires prima di coricarsi, dopo una lunga giornata di fatica? Le possibilità di alloggio spaziano da semplici stanze a camerate con cuccette. Bagni e docce disponibili.

Relax dopo l'arrivo

Connubio di note alpine e mediterranee

La cucina del rifugio è un connubio di cucina tirolese e mediterranea. Il menu offre, tra gli altri, il tipico spuntino sudtirolese servito su tagliere, "Graukäse" (formaggio grigio) con cipolla, tagliatelle ai finferli, spaghetti al pesto, tris di canederli. Tra i secondi piatti carne di manzo lessa, gulasch, ossobuchi con polenta. Per finire i dolci: variazioni di strudel e yoghurt fresco con salsa di mirtilli rossi fatta in casa. Tutti i prodotti sono freschissimi, preparati rigorosamente in casa con ingredienti di prima scelta forniti giorno per giorno.

Ciò che piace all'oste piace di sicuro anche ai suoi ospiti

Il rifugio come punto d'incontro delle Alpi

Adagiato nel fantastico parco naturale Sciliar – Catinaccio, il rifugio Alpe di Tires è punto di partenza ideale per diversi tipi di escursioni. L'area protetta – parte del comprensorio delle Dolomiti occidentali – ha un'estensione totale di 6.796 ettari.

Il rifugio Alpe di Tires nel cuore delle Dolomiti, un paesaggio indimenticabile

Montagne splendide

Gli odori e i colori di una natura intatta, la quiete, il paesaggio mozzafiato del parco naturale Sciliar – Catinaccio: da qualunque direzione veniate, ciò che scoprirete andrà ben oltre le vostre aspettative.

Il percorso come affascinante obiettivo

Natura

Escursionismo

Alpinismo

Alla Homepage