I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Museo della Scuola Tagusa

Castelrotto - Alpe di Siusi Aggiungi alla lista dei preferiti
Telefona +39 0471 706661
ritorna

Museo della Scuola Tagusa

Castelrotto - Alpe di Siusi

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie
  • Musei

    Museum Ladin Ursus ladinicus

    Badia
  • Musei

    Castel Presule

    Fiè allo Sciliar
  • Musei

    Museo territoriale di Nova Ponente

    Nova Ponente
  • Musei

    Museo di Collepietra

    Cornedo all'Isarco
  • Musei

    Centro visite del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies

    San Vigilio di Marebbe
  • Musei

    Museo del contadino Maso Tschötscher

    Castelrotto - Alpe di Siusi
No grazie

Informationen zu Museo della Scuola Tagusa

Nell’isolata località di Tagusa era in funzione, sin dall’introduzione dell’obbligo scolastico, una scuola elementare. Le lezioni si tenevano in parrocchia o nelle Stuben dei masi contadini. Nel 1933 fu eretto un edificio scolastico per ospitare la minuscola scuola, costituita da un’unica aula. Negli anni ’50 la scuola raggiunse il numero massimo di 46 alunni e nel 1993 chiuse i battenti. Dal 2005 l’edificio scolastico è sede di un piccolo museo, che narra la storia della scuola e dei suoi alunni, provenienti dai masi circostanti, dal periodo fascista ai giorni nostri. Il bacino di utenza della scuola era molto ampio, basti pensare che per raggiungerla alcuni alunni dovevano affrontare anche un’ora e mezzo di cammino. Nonostante l’obbligo scolastico, molti bambini potevano frequentare la scuola solo dopo aver sbrigato i lavori al maso e nei campi. Nella sua unica aula si impartivano lezioni ad alunni di classi diverse in tedesco, italiano, ortografia, matematica, storia, geografia, religione, ginnastica e lavori manuali. Inoltre si insegnavano anche canto e musica, con l’accompagnamento musicale dell’insegnante al piano o alla fisarmonica. La piccola ma ricca collezione non risveglia solo nostalgia nei visitatori, ma è anche di grande interesse sia per i forestieri che per i conoscitori della storia della scuola e dell’educazione.

Orari d'apertura

Pasqua–Ognissanti
lun, mer, ven h 10–16

Prezzi d'entrata al museo

offerta libera

Alloggi consigliati

Mangiare & Bere

Cultura

Bici

Città

Alla Homepage