I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Castel Regino

Sarentino
Aggiungi alla lista dei preferiti

Castel Regino

Sarentino

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie

Informationen zu Castel Regino

L’impressione di un impianto adattato per la difesa non è giusta perché il Castel Regino è situato su una collina verso il pendio del monte. La muratura è nonostante forte e il mastio impressionante ha i muri con la larghezza di più di 2 metri. Tra due porte si può entrare nel complesso, quella principale verso la valle e l’altra verso il monte. Le parte più interessanti dell’impianto di Castel Regino sono il mastio che è visibile da lontano e il palas, situato verso la valle che ha una grande sala gotica con 6 finestre con l’arco acuto.

Castel Regino è stato costruito verso la metà del Duecento ed è menzionato nel 1263 di essere nella possessione della contessa Elisabeth di Appiano. Solo dieci anni dopo è passato al conte Meinhard II. da Tirolo. I conti danno il feudo a famiglie diverse nei secoli successivi e nel 1635 è stato dato al commerciante di Bolzano David Wagner. Nel 1681, la famiglia Wagner è nominata di essere conti di Sarentino e il Castel Regino è rimasto proprietà della famiglia fino all’anno 1936 quando lo hanno venduto. Il castello è di proprietà privata è non da visitare.

Su una collina sul lato orientale della Val Sarentino si trova il Castel Regino sotto l’impianto protettivo del paese principale della valle, Sarentino.

Alloggi consigliati

Dove dormire

Cultura

Inverno