I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Pista ciclabile dell’Alta Val di Non

Val di Non
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Pista ciclabile dell’Alta Val di Non

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:30 h
  • Distanza
    23.1km
  • Dislivello
    320 m
  • Dislivello
    320 m
  • Altitudine Max
    1052 m
La ciclabile circolare (25 km) dell’Alta Val di Non si snoda tra paesi (Malgolo, Romeno, Salter, Cavareno, Sarnonico, Ronzone, Malosco e Fondo), centri storici, prati e meleti, su strade asfaltate e pavimentate. Tracciato dotato di segnaletica; prevalentemente pianeggiante sul lato ovest e con più salite a est.

Itinerario

Provenendo da sud, la pista ciclabile ha inizio nel centro abitato di Malgolo (frazione di Romeno), dov’è possibile lasciare l’auto in un parcheggio. Pedalando lungo la strada provinciale, si raggiunge il primo tratto della ciclabile che costeggia la statale SS43, ripercorrendo il vecchio tracciato della ferrovia Trento-Malè. Con una salita leggera e costante si raggiungono i prati a valle di Romeno e il ponte in legno che sovrasta la strada statale e funge da raccordo con la pista ciclabile. Proseguendo sulla destra, si attraversa un’area nel bosco, per raggiungere la piccola frazione di Salter. La ciclabile attraversa il centro abitato e lungo strade urbane e interpoderali raggiunge il vicino paese di Romeno. Qui, il tracciato conduce alla Chiesa di S. Antonio (ciclo di affreschi dedicati alla leggenda dell’impiccato), per poi inoltrarsi tra i meleti fino ai campi all’ingresso di Cavareno. Da qui, un prolungamento della ciclabile consente di raggiungere Amblar e Don, dove hanno inizio altri due brevi circuiti su strade sterrate (tecnicamente più impegnativi). Proseguendo lungo il tracciato ufficiale si attraversa una serie di prati fino a raggiungere la “Tennis Halle” di Cavareno e il suo centro storico. Uscendo da Cavareno, ci si trova nuovamente immersi nel verde e si attraversano Sarnonico, Ronzone e Malosco. Da qui, si scende per un breve e ripido tratto, fino al vicino paese di Fondo, famoso per il suo percorso roccioso nei canyon. Ha inizio uno dei tratti più caratteristici dell’itinerario: il paesaggio dell’area dei Pradiei, una bellissima distesa incontaminata dove sorgono anche il Dolomiti Golf Club, uno dei più amati del Trentino, e il bicigrill. La ciclabile prosegue tra prati prevalentemente pianeggianti fino a fare ritorno a Romeno e al ponte sulla statale che chiude l’intero anello; dopo averlo attraversato, si scende al vicino centro di Malgolo, da cui si raggiunge il parcheggio.


 

Inizio dell'itinerario

Malgolo (808 m)

Arrivo dell'itinerario

Malgolo (808 m)

Parcheggio

Centro di Malgolo.

Trasporto pubblico

Arrivo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Apt Val di Non

Tab per le foto e le valutazioni

  • Dummy Avatar

    Michael Kröner

    Eine wirklich schöne und gemütliche Radtour die gut ausgeschildert ist. Die ganze Gegend ist gemütlicher als das benachbarte Eisacktal bei Bozen. Sehr zu empfehlen.