I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Escursione primaverile a Naturno

Lagundo Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Escursione primaverile a Naturno

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:00 h
  • Distanza
    19.2km
  • Dislivello
    30 m
  • Dislivello
    30 m
  • Altitudine Max
    533 m
Chi desiderasse intraprendere una gita ciclistica facile e piacevole in ogni stagione troverà nel tragitto che porta a Naturno ciò che fa per lui. E inoltre lungo il percorso si trovano dei favolosi parchi gioco per i bambini.

Itinerario


La ciclabile “Via Claudia Augusta” passa direttamente accanto al parcheggio e noi la seguiamo in direzione Val Venosta. Alla centrale idroelettrica di Tel attraversiamo la strada statale sulle strisce pedonali e iniziamo poi a pedalare lungo la ciclabile, risalendo comodamente il corso dell’Adige che scorre in senso contrario. Prima di Rablà passiamo accanto a delle macchine agricole sospese per aria (sito della tecnica) e immediatamente dopo raggiungiamo il ponte sull’Adige a Plaus. Pedalando tra i meleti a destra e l’Adige a sinistra, dopo ulteriori 3 km siamo al ponte ferroviario di Naturno. Attraversiamo la strada e ci troviamo all’ingresso del vasto parco giochi, con grande altalena a nido per i piccoli e scivolo sospeso per i più grandicelli; e con panchine per i genitori. Se questo parco giochi non soddisfacesse appieno le aspettative basta seguire per un altro chilometro la ciclabile lungo l’Adige. Poco prima del ponte sul fiume si trova un altro parco giochi, con torre d’arrampicata, campo da calcio e molto altro ancora. Ritorno lungo la via dell’andata. Se le forze non fossero sufficienti si può sempre salire sul treno a Naturno e scendere a Tel.

Variante

A Naturno, incastonata tra i meleti, sorge la chiesetta roma- nica di San Procolo. Per raggiungerla percorriamo la Via della Stazione in direzione centro del paese. Alla strada principale ci teniamo brevemente sulla destra, per svoltare a sinistra in Via Municipio dopo una cinquantina di metri. Alla fine della via andiamo a destra e seguiamo la strada che porta fino alla chiesa e all’annesso museo. Per tornare alla ciclabile andiamo dalla chiesetta fino alla strada principale, la attraversiamo e proseguiamo fino all’argine dell’Adige.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio a Plars di Sopra, sotto Tel

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio a Plars di Sopra, sotto Tel

Parcheggio

Parcheggio a Plars di Sopra, sotto Tel

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Bolzano si prende la superstrada per Merano e si va a Lagundo; poi da qui in direzione di Tel. Immediatamente dopo il pon- te sull’Adige però si svolta a destra verso Plars di Sopra. Dopo ca. 500 m si raggiunge a sinistra il parcheggio della Roggia di Lagundo.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Cultura

Alla Homepage