I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Malga Mastaunalm in Val Senales

Senales Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Malga Mastaunalm in Val Senales

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:00 h
  • Distanza
    4.5km
  • Dislivello
    320 m
  • Dislivello
    m
  • Altitudine Max
    1819 m
Escursione gradevole tra masi ed alpeggi partendo da La Madonna - Unser Frau

Itinerario

Dal gruppo di case Kirchplatz (1508 m) ad ovest del paese di Unser Frau (alta Val Senales – Schnalstal; strada da Naturno – Naturns) si seguono le indicazioni «Mastaunalm » e sul versante selvoso il vecchio sentiero 17 o la via di accesso al Mastaunhof (1643 m, posto di ristoro); da là si prosegue sul sentiero 17 o sulla stradina non asfaltata salendo su prati ripidi e per lariceti a pendenza meno marcata fino all’alpeggio ed alla malga con ristoro (1810 m, un’ora almeno). Il ritorno si effettua sulla via dell’andata.

Inizio dell'itinerario

Certósa - Karthaus

Arrivo dell'itinerario

Certósa - Karthaus

Specificazione

Escursione in montagna adatta anche alle famiglie con bambini

Parcheggio

Parcheggio di La Madonna - Unser Frau in Val Senales

Trasporto pubblico

Prendere il treno Val Venosta per Naturno - Naturns e proseguire con l'autobus fino a La Madonna - Unser Frau.

Arrivo

Percorrere la Val Venosta fino a Naturno - Naturns, proseguire in Val Senales fino a La Madonna - Unser Frau.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

  • Avatar di angelo cova

    angelo cova

    piacevole escursione con bambini, i nostri, 3 e 6 anni, stradina in principio stretta nel bosco, e successivamente larga sterrata fino alla malga. In costante leggera salita leggermente meno accentuata nell'ultimo tratto. La malga è molto accogliente all'esterno, molto tipica. Attenzione nella prima parte alle ortiche, a scendere il nostro più grande ci è finito dentro!!!

Alla Homepage