I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Alpe di Villandro

Valle Isarco
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Alpe di Villandro

Questa escursione ci porta sull’altopiano di Villandro.

Itinerario

Immense distese di prati, malghe, sentieri, offrono svariate possibilità di escursioni più o meno impegnative. La nostra giornata di cammino parte dal parcheggio (a pagamento) posto poco sotto la Gasserhütte (1756 m). Il percorso, particolarmente adatto ai bambini e privo di pericoli, sale inizialmente costeggiando una staccionata, in mezzo al bosco per poi aprirsi e trasformarsi in un’ampia distesa di prati e cespugli fra i quali risaltano i colorati rododendri. In poco più di 20 minuti raggiungiamo la panoramica e centralissima, rispetto all’altopiano, malga “Moar in Plun” (1860 m) dalla quale si può già godere di una vista davvero invidiabile. Seppur attirati dagli invitanti profumi della cucina decidiamo di proseguire e, svoltando a destra, imbocchiamo il sentiero n. 1A che, in un’ora circa di camminata, caratterizzata da saliscendi, ci porterà alla “terrazza sull’alpe”, la Stöfflhütte (2057 m). Da qui si può godere la vista di un paesaggio, davvero affascinante, che spazia dall’intera Alpe di Villandro al Gruppo delle Odle, al Gruppo Sella, al Sassolungo, al Sassopiatto, all’Alpe di Siusi. Dopo aver consumato un ottimo pranzo alla Stöfflhütte decidiamo di scendere verso la malga Moar in Plun per poi svoltare a sinistra lungo il sentiero n. 23 e raggiungere l’accogliente Rifugio Rinderplatz (1800 m). Nei pressi della baita possiamo ammirare il Bosco delle Favole animato da sculture in legno che rappresentano i principali personaggi delle fiabe. Lasciamo ancora un po’ sfogare i nostri bambini nel parco giochi antistante la malga mentre noi decidiamo di assaggiare l’invitante torta di grano saraceno.

Soddisfatti della scelta fatta scendiamo lungo il sentiero n. 24 che in 15 minuti ci riporta al parcheggio dove avevamo lasciato la macchina. Questa gita è consigliatissima per le famiglie con bambini ed offre la possibilità (consultando la cartina o l’APT Villandro) di ridurre o variare il percorso proposto. Il percorso si snoda perlopiù lungo sentieri in mezzo a prati e pascoli pertanto non dimenticate berrettino e crema solare.

Inizio dell'itinerario

parcheggio Gasser Hütte (1756 m)

Arrivo dell'itinerario

Stöfflhütte (2057 m)

Parcheggio

parcheggio Gasser Hütte (1756 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

da Trento si percorre l’autostrada del Brennero A22 fino a Chiusa (circa 90km), si esce dal casello e si seguono le indicazioni verso il paesino di Villandro. Una volta giunti presso l’abitato si prosegue lungo la strada che continua a salire verso l’Alpe di Villandro per poi parcheggiare l’auto nei pressi della Gasserhütte

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Bambini si parte... zaino in spalla! 40 itinerari per famiglie in Trentino-Alto Adige.

Tab per le foto e le valutazioni