I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Al Rifugio Torquato Taramelli

Val di Fassa
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Al Rifugio Torquato Taramelli

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:00 h
  • Distanza
    7.6km
  • Dislivello
    500 m
  • Dislivello
    500 m
  • Altitudine Max
    2029 m
Il Rifugio Torquato Taramelli è una costruzione che nel 2004 ha festeggiato il secolo. Lo si raggiunge, con una comoda passeggiata o poco più ma l’ambiente in cui si trova è veramente notevole: sembra un piccolo castello posto a guardia della valle.

Itinerario

Dalla Val di Fassa dopo essere giunti a Pozza si prende la strada che
porta sulla sinistra orografica del Torrente Avisio. Lasciato l’abitato di
Pozza di Fassa, a destra la parte finale della famosa pista di sci Aloch, si
entra nella suggestiva e pittoresca Val S. Nicolò. L’ambiente è dominato
dal verde dei prati e dei boschi. Si entra nella Valle dei Monzoni, percorrendo
la carrozzabile, che presenta un buon fondo asfaltato e si arriva a
Malga Crocifisso, a 1.522 m di quota, dove la strada è chiusa al traffico.
Da questo punto, lasciata l’automobile, si sale a piedi percorrendo la strada
che sale con pendenze tali da consentire una camminata rilassante e
tranquilla sino al Rifugio Baita Monzoni (1.792 m) camminando per circa
50 min. A fianco del rifugio vi è l’omonima Malga Monzoni (1.862 m).
Nella stagione in cui la Malga è monticata, cioè vi dimorano le mucche,
queste accompagnano, con i loro campanacci, il nostro cammino e depositano
sui prati quello che gli antichi contadini chiamavano il migliore
concime del mondo.
Un aspetto della vita della montagna difficilmente comprensibile alla popolazione
della civiltà urbana. A questo punto della gita, il Rifugio Torquato
Taramelli appare su di uno spuntone di roccia a dominare la valle.
Si prosegue per il comodo sentiero nel bosco per il segnavia n° 603 ed in
altri 45 min. si arriva al rifugio.
Il Taramelli rappresenta oggi un piccolo gioiello tra i rifugi alpini. Infatti,
nella recente ristrutturazione non solo si è conservata la caratteristica ed
antica forma a cubo, ma si è anche mantenuto intatto il prezioso rivestimento
ligneo, in ciliegio, delle sale interne. Il rifugio si trova alla quota di
2.046 m ed è il luogo storico di ritrovo degli iscritti alla Susat, la Sezione
Universitaria satina, che lo gestiva sino a pochi anni fa con una singolare
formula di soggiorni settimanali di studenti. Una modello di gestione
oggi non più possibile, per via delle giuste regole igienico-sanitarie cui
sono sottoposti i rifugi.

Inizio dell'itinerario

Malga Crocifisso

Arrivo dell'itinerario

Rifugio Torquato Taramelli

Parcheggio

Rifugio Torquato Taramelli

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Pozza di Fassa, per la Val San Nicolò

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Trekking con i bambini. 28 itinerari per i più piccoli tra le montagne del Trentino

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire