I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Escursione alla baita Tschafonhütte e Punta Völsegger

Tires
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Escursione alla baita Tschafonhütte e Punta Völsegger

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    8.2km
  • Dislivello
    630 m
  • Dislivello
    630 m
  • Altitudine Max
    1834 m
Escursione lungo il pulpito roccioso con vista spettacolare

Itinerario


Dal parcheggio nei pressi dell’albergo Bagni Lavina Bianca – Weisslahnbad (1179 m) si segue verso ovest la stradina pianeggiante fra le ultime case; poi sulla strada forestale 4 A si giunge al prato Wunleger (1402 m). Proseguendo in ripida salita sul largo sentiero 4 nel bosco, si arriva al rifugio Tschafonhütte (1728, ex Monte Cavone); ore 1.30. Continuando sul sentiero 9 nel bosco con alcune serpentine fra i massi, si guadagna senza problemi la vetta dello Tschafon-Völsegger Spitze con croce (1834 m); 20 minuti dal rifugio. Ammirato il panorama, si torna sulla via dell’andata.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio presso l’albergo Bagni Lavina Bianca - Weisslahnbad

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio presso l’albergo Bagni Lavina Bianca - Weisslahnbad

Parcheggio

Parcheggio presso l’albergo Weisslahnbad

Trasporto pubblico

Servizio pubblico dalla stazione dei pullman di Bolzano per S.Cipriano - St. Zyprian. Proseguire a piedi sul sentiero N.2 per circa 20 min fino a Bagni Lavina Bianca - Weißlahnbad.

Arrivo

Da Prato Isarco-Blumau poco a nord di Bolzano, si gira a destra sulla strada per Fié-Völs; al primo bivio si svolta ancora a destra sulla strada panoramica che porta a Tires-Tiers. Oltrepassato il paese, prima della pittoresca chiesetta di San Cipriano si gira a sinistra, per giungere a Bagni Lavina Bianca - Weisslahnbad.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Le più belle gite a Bolzano

 

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Cultura

Alla Homepage