I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Club in Alto Adige

Fuori è calato il buio. Gli ultimi ospiti sono alla cassa per pagare. Altri cercano di ottenere ancora con il loro fascino notturno un’ultima bevanda. Davanti al locale ci si raggruppa a piccoli gruppi. “Che facciamo ora, dove andiamo, cosa c’è di aperto?”

I più decisi si sono già avviati. Il vicolo nel pittoresco centro città si svuota e ci si ritrova soli con se stessi.
Negli anni '80 e '90 del secolo scorso si saliva in macchina e si andava in locali da ballo o discoteche più o meno vicine. Quelli del capoluogo si recavano in Oltradige, in Val d’Adige o in direzione Valle Isarco. Gli interni e la musica di questi locali erano di tipo rurale o paesano. Si ballava il fox e la musica commerciale, o anche musica rock. Vodka Lemon e Cuba Libre, i classici drink di allora, facevano ballare meglio.
Gli ultimi dieci anni sono stati caratterizzati soprattutto da party in club vari. Sempre più organizzatori privati si sono adoperati per introdurre l’attuale cultura di club in Alto Adige. Le classiche discoteche con i generi fissi di musica a seconda delle serate hanno perso molta importanza.
Oggi, la vita nei club dell’Alto Adige si presenta flessibile, varia e non più così legata all’ambiente alpino. Nel frattempo si è colta anche la necessità di servizi navetta, di taxi per lunghe tratte e soprattutto di mezzi pubblici nelle ore notturne. È già stato compiuto un primo importante passo in questo senso.

Filtraggio e ordinamento

1 Risultato

Alloggi