I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Trekking alla Palla Bianca - Weisskugel

Malles Venosta Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Trekking alla Palla Bianca - Weisskugel

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    11:00 h
  • Distanza
    22.0km
  • Dislivello
    2060 m
  • Dislivello
    2060 m
  • Altitudine Max
    3721 m
Trekking dal rifugio Oberettes fino alla cima da sogno: La Palla Bianca, massima elevazione delle Alpi Venoste

Itinerario


Nell’alta Val Venosta, dal bivio presso Tarces – Tartsch si risale la valle tributaria di Matsch fino all’albergo Glieshof (1807 m). Sul sentiero 1 si raggiunge il rifugio Oberettes (2677 m, ore 2.30) ove si consiglia il pernottamento. Si procede sul sentiero segnato (indicazioni «Weisskugel»), girando a sinistra al primo bivio e passando il ponte sul ruscello glaciale. Si continua sul pendio erboso e poi roccioso ma non difficile, per giungere al valico Hochgang (3000 m circa, vista sulla meta). Sul sentiero ben segnalato si oltrepassa una conca, scendendo per 10 minuti su rocce alla morena ed alla lingua della vedretta (2900 m). Si risale il ripido ghiacciaio evitando i crepacci; giunti ad una zona meno inclinata, si può proseguire diritti sul ghiaccio assai ripido, oppure passare verso destra ove la salita è meno ripida ma soggetta a caduta di sassi, per poi salire alla forcella Hintereisjoch, ove arriva anche la via dal versante opposto, dalla Schöne Aussicht. Infine bisogna superare l’ultimo tratto del ghiacciaio, il più ripido (Matscher Wandl), e la breve cresta sommitale di roccia solida ma esposta (invalicabile se vetrata), con passaggio di 1° grado superiore, per toccare finalmente la croce di vetta (3739 m; ore 4 dal rifugio). Si torna rifacendo con prudenza la via dell’andata.

Inizio dell'itinerario

Masi Glieshöfe in Val di Màzia - Matschertal

Arrivo dell'itinerario

Masi Glieshöfe in Val di Màzia - Matschertal

Specificazione

Nessuna fino al ghiacciaio; poi ascensione riservata ad alpinisti ben attrezzati, con resistenza e con molta esperienza su roccia e su ghiaccio. Importante: se la cresta terminale è ghiacciata, bisogna saper rinunciare alla croce ed accontentarsi di essere giunti fino a pochi metri; fare pure attenzione alle insidiose cornici sporgenti.

Parcheggio

Parcheggio presso i masi Glieshöfen all fine della strada in Val di Màzia

Trasporto pubblico

Nessun servizio pubblico fino al punto di partenza del escursione

Arrivo

Da Merano o Resia proseguire fino a Silandro - Schlanders, da lì risalire la Val di Màzia - Matschertal

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

  • Dummy Avatar

    Peter Müller

    Wir sind im Aufstieg eine Variante dieser Route gegangen: http://david.von-oheimb.de/gallery/Weisskugel/ aber hätten uns besser an diesen GPS-Track gehalten.

Dove dormire

Natura

Altrui

Alla Homepage