I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Trekking al Gran Mesule - Grosser Möseler

Campo Tures Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Trekking al Gran Mesule - Grosser Möseler

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    8:30 h
  • Distanza
    17.1km
  • Dislivello
    1640 m
  • Dislivello
    1640 m
  • Altitudine Max
    3470 m
Mole gigantesca al centro di ghiacciai

Itinerario


Da Brunico si percorre l’intera valle di Selva dei Molini – Mühlwald fino all’ultimo parcheggio sul lago di Neves (1860 m; strada a pedaggio da Lappago – Lappach). Faticosamente verso est sul sentiero 24 a zigzag (o sulla più comoda stradina), per bosco e poi su pascoli si raggiunge il rifugio Chemnitzer Hütte-Porro al passo di Neves (2419 m; ore 1.30 almeno). Si prosegue sul sentiero 1 (alta via di Neves) verso nord-ovest; poco dopo la passerella sul torrente di fusione dei ghiacci, si svolta a destra su sentierino con ometti di pietre. Poi senza più segnali ci si alza su scaglioni e rocce arrotondate per giungere alla morena, ove riprende il sentiero che la rimonta. Si passa quindi su blocchi e rocce levigate per arrivare alla modesta vedretta, priva di crepacci. La si attraversa, facendo attenzione a scariche di sassi; sul lato opposto si sale fra macigni e sfasciumi instabili (o su ripido pendio nevoso) alla forcella fra il Piccolo ed il Grande Möseler (3400 m circa). A sinistra (ovest) su rocce e macigni dell’erta cresta est, con passaggi in facile arrampicata, si conquista la vetta (3479 m; ore 4 dal rifugio). Si torna sulla via dell’andata.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio al lago artificiale Neves

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio al lago artificiale Neves

Specificazione

Ascensione faticosa, riservata ad alpinisti esperti, pratici di roccia e di ghiaccio; traversata con possibili scariche di sassi e passaggi in facile arrampicata. Si giunge al rifugio Chemnitzer Hütte-Porro anche da Weissenbach, con bel percorso su alpeggi (ore 3).

Parcheggio

Parcheggio presso il lago artificiale Neves

Trasporto pubblico

Servizio pubblico da Brunico fino a Molini - Mühlen, da lì proseguire fino a Lappago - Lappach, da qui servizio navetta fino al lago artificiale Neves.

Arrivo

Da Brunico risalire la Valle Aurina fino a Molini - Mühlen, da lì svoltare a sinistra per Lappago - Lappach, da lì procedere fino al lago artificiale Neves.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

Natura

Alla Homepage